Venerdì 11 Maggio 2018 - 17:30

Giro, un'altra volata. A Praia a Mare vince Sam Bennett

Battuto Elia Viviani a cui non riesce il tris. Simon Yates conserva la maglia rosa

Giro d'Italia 2018, la settima tappa Pizzo Calabro-Praia a Mare

Sam Bennett ha vinto la settima tappa del Giro d'Italia 2018, la Pizzo-Praia a Mare di 159 km. L'irlandese del team Bora-Hansgrohe si è imposto in volata precedendo l'azzurro Elia Viviani (Quick-Step Floors). Simon Yates conserva la maglia rosa.

Per Bennett primo successo in carriera al Giro. Terzo al traguardo un altro italiano, Niccolò Bonifazio (Bahrain-Merida) davanti al connazionale Sacha Modolo (Efd). Nella top ten di giornata anche Jakub Mareczko (Wilier Triestina-Selle Italia), sesto. Viviani manca così la tripletta dopo i precedenti successi di Tel Aviv ed Eliat. Il britannico Simon Yates (Mitchelton-Scott) resta al comando della classifica generale indossando la maglia rosa conquistata al termine della tappa di ieri. Domani l'ottava frazione, la Praia a Mare - Montevergine di Mercogliano di 209 km.

Sam Bennett - "Ci ero andato vicino molte volte, anche lo scorso anno, ma sembrava che non riuscissi mai a trovare il tempo giusto. Oggi ce l'ho fatta, la squadra ha fatto un lavoro eccellente". Così Sam Bennett ha commentato il successo nella settima tappa. L'irlandese della Bora-Hansgrohe ha preceduto in volata Elia Viviani. "Era difficile prendere la ruota di Viviani, tutta la volevano", ha spiegato ai microfoni di Raisport. "Io ci sono riuscito, ho avuto la pazienza di aspettare fino agli ultimi metri per far partire il mio sprint".

Simon Yates - "Un giorno ottimo, con una fuga buona, non era difficile da controllare. E' stata una giornata tranquilla". Così ai microfoni di Raisport Simon Yates al termine della settima tapa del Giro d'Italia, vinta in volata da Sam Bennett. Il corridore britannico della Mitchelton-Scott ha confermato la maglia rosa. Proiettandosi alla frazione di domani, con arrivo in salita, Yates non si è sbilanciato: "Vedremo se ci sarà una fuga".

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Giro d'Italia 2018, tappa 19 da Venaria a Bardonecchia

Giro, nel tappone trionfa Froome, sua la maglia. Crolla Yates

A Bardonecchia, grande impresa dell'inglese. Regge solo Damoulin ora secondo a 40". Terzo Pinot. Crolla Pozzovivo

Giro d'Italia 2018, tappa 19 da Venaria a Bardonecchia

Giro d'Italia: Fabio Aru si ritira durante la 19esima tappa

Il ciclista sardo si ferma dopo 41 chilometri della Venaria Reale-Bardonecchia

Giro d'Italia 2018, tappa 18: Abbiategrasso - Prato Nevoso

Giro d'Italia: 18esima tappa a Schachmann, Yates resta in rosa

Il tedesco: "Ero fiducioso di poter vincere contro i miei ultimi avversari"

Giro d'Italia 2018, tappa 17 da Riva del Garda a Iseo

Giro d'Italia: 17esima tappa a Viviani, Yates sempre in rosa

È la quarta vittoria di tappa per l'italiano in questa edizione della corsa