Venerdì 19 Maggio 2017 - 18:00

Gloria Gaynor celebra i 50 anni di 'Can’t take my eyes off you' a Roma

Lo show del Maestro Gerardo Di Lella andrà in scena il 31 maggio al Centrale del Foro Italico

Gloria Gaynor celebra i 50 anni di 'Can’t take my eyes off you' a Roma

'Can’t take my eyes off you' compie 50 anni e Gloria Gaynor è pronta a celebrare uno dei suoi brani storici a Roma. Pubblicato per la prima volta nel 1967, originariamente interpretato da Frankie Valli, ma portato al successo planetario proprio dalla Gaynor, la canzone diventa un vero e proprio inno all’amore, che verrà celebrato in uno show a ritmo di disco music, per rivivere le emozioni degli anni ’70. Il 31 maggio al Centrale del Foro Italico di Roma il Maestro Gerardo Di Lella, insieme alla sua Pop O’rchestra e con Gloria Gaynor, special guest d’eccezione, darà vita ad uno spettacolo unico nel suo genere dal titolo Anni 70 'Dance Era'.

Oltre a 'Can’t take my eyes off you', con la sua splendida voce Gaynor eseguirà altre hit planetarie come 'I will survive' e 'Never can say goodbye', arrangiate rispettando fedelmente le atmosfere originali ed eseguite dai 22 elementi (con ben 9 fiati, 6 cantanti, e doppia ritmica) della Pop O’rchestra diretta da Di Lella ('deus ex machina' dell'operazione).

 

Scritto da 
  • redazione
Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Beyonce e Jay-Z in concerto al Principality Stadium di Cardiff

Beyoncé e Jay-Z: pubblicato a sorpresa album 'Everything is love': un omaggio al loro amore

È un'opera musicale che celebra anche la vita coniugale dei due artisti

i  Foo Fighters in concerto in Brasile

Sorpresa a Firenze Rock: Guns N'Roses su palco con Foo Fighters

Il fuori programma al festival in programma alla Visarno Arena davanti a 65mila spettatori

È morto Danny Kirwan, il chitarrista dei Fleetwood Mac

Da tempo si era ritirato dalle scene

Gino Santercole

Addio a Gino Santercole, ragazzo della via Gluck e nipote di Celentano

Ha scritto le musiche di pietre miliari della canzone italiana come "Una carezza in un pugno" e "Svalutation"