Sabato 07 Ottobre 2017 - 09:15

Gp Giappone, Hamilton in pole, Vettel partirà secondo

Raikkonen, penalizzato per la sostituzione del cambio, si è qualificato con il sesto posto

Gp Giappone, Hamilton in pole, Vettel partirà secondo

Lewis Hamilton domina le qualifiche del Gran Premio del Giappone e si prende la pole position. Il pilota della Mercedes, già leader nel Q1 e nel Q2, ha fatto segnare il miglior tempo in 1'27"319 precedendo il compagno di squadra Valtteri Bottas (+0.332) e la Ferrari di Sebastian Vettel (+0.472). Il tedesco però risale in seconda posizione in virtù della penalità del finlandese, costretto a partire cinque posizioni indietro per la sostituzione del cambio.

In seconda fila risalgono le Red Bull di Daniel Ricciardo (+0.987), terzo, e Max Verstappen (+1'013), quarto. Kimi Raikkonen, anch'egli penalizzato per la sostituzione del cambio, si è qualificato con il sesto tempo nell'unico giro a disposizione dopo aver commesso un errore nel primo tentativo. Il finlandese partirà così dalla decima piazza (a causa della penalità di Fernando Alonso). Completano la top 10 le Force India di Ocon (6°) e Perez (8°), mentre Felipe Massa con la Williams scatterà dalla nona posizione. Per Hamilton si tratta della prima pole position in assoluto sul circuito di Suzuka.

LA CRONACA DELLE QUALIFICHE

Le due Renault di Hulkenberg e Palmer, la Toro Rosso di Carlos Sainz, la Haas di Kevin Magnussen e la McLaren di Stoffel Vandoorne sono le vetture eliminate nel Q2 del Gran Premio del Giappone. Come nel Q1 Lewis Hamilton ha fatto segnare nuovamente il miglior tempo (1'27"819) davanti alla Ferrari di Sebastian Vettel. Sesto posto per l'altra 'rossa' di Kimi Raikkonen.

Le due Sauber di Ericsson e Wehrlein, la Haas di Romain Grosjean, la Williams di Lance Stroll e la Toro Rosso di Gasly. queste le vetture eliminate nel Q1, terminato a poco più di un minuto dalla fine (1'18") a causa dell'incidente occorso proprio a Grosjean, finito contro le barriere, che ha costretto la direzione gara ad esporre la bandiera rossa. Lewis Hamilton ha fatto segnare il miglior tempo in 1'29"047. Seconda piazza per Kimi Raikkonen, quinto Sebastian Vettel.

Ma costa caro a Raikkonen l'incidente occorso nella terza sessione di prove libere. Il pilota della Ferrari, che nell'urto contro le barriere ha danneggiato la propria monoposto, è stato costretto a sostituire il cambio della sua SF70H: il finlandese dovrà così scontare cinque posizioni sulla griglia di partenza in vista della gara. Oltre a Raikkonen anche il pilota della Mercedes Valtteri Bottas partirà cinque posizioni più indietro, sempre per la sostituzione del cambio.

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

F1, Gp Usa 2017: il sabato ad Austin

F1, Gp degli Usa, trionfa Hamilton su Vettel e Raikkonen

Ad Austin (Texas), l'inglese vince la gara e dà alla Mercedes il titolo costruttori. Terzo uno straordinario Verstappen (partito 16esimo) che viene penalizzato per un taglio di curva e deve lasciare il posto sul podio a Raikkonen. Ora Hamilton ha 66 punti di vantaggio in classifica

Motomondiale Aragon, il sabato in pista

MotoGp, Australia: Marquez vince e ipoteca Mondiale, Rossi secondo

Solo tredicesimo Andrea Dovizioso, su Ducati, scivolato ora a -33 punti da Marquez nella classifica generale

F1, Gp Usa 2017: il sabato ad Austin

Gp Austin, Hamilton in pole davanti a Vettel, terzo Bottas

Il leader del Mondiale ha girato in 1'33"108, nuovo record della pista

ITA, MotoGP, Tribul Mastercard GP S.Marino e Riviera di Rimini

MotoGp Australia: Marquez e Dovizioso dietro l'Aprilia nelle libere

Mai nella storia della MotoGP una moto di Noale era arrivata così in alto