Mercoledì 02 Marzo 2016 - 09:15

I 'paperoni' secondo Forbes: Bill Gates ancora il più ricco

Secondo l'ideatore del marchio 'Zara', quinto il papà di Amazon e sesto Zuckerberg

Il fondatore di Microsoft Bill Gates

Bill Gates, il fondatore di Microsoft, è ancora l'uomo più ricco del mondo, ma qualcosa è cambiato tra i supermiliardari, coloro che possiedono fortune a dieci cifre. Anche questi 'paperoni' stanno accusando il colpo, tra la grande volatilità dei mercati azionari, il calo dei prezzi del petrolio e il dollaro più forte. E' il dato principale che emerge dall'edizione 2016 della classifica Forbes degli uomini più ricchi del mondo, che per quest'anno conta 'solo' 1.810 super ricchi, 16 in meno rispetto allo scorso anno. Anche i patrimoni sono in calo, e non succedeva dal 2009: in un anno, nel complesso, sono diminuiti 570 miliardi di dollari, attestandosi a 6.480 miliardi. 

Lo scettro del più ricco del mondo resta per il terzo anno consecutivo nelle mani di Bill Gates, che possiede un patrimonio netto di 75 miliardi di dollari (4,2 in meno di un anno fa). Il fondatore di Microsoft è nei primi 17 super ricchi da 22 anni. In seconda posizione c'è l'ideatore del marchio 'Zara', Amancio Ortega, che ruba la posizione al magnate messicano delle telecomunicazioni Carlos Slim, scivolato al quarto posto. Terzo rimane il finanziere Usa, Warren Buffet. A sorpresa, al quinto posto, il papà di Amazon Jeff Bezos, che prima d'ora non aveva mai raggiunto la top five. Sesto, invece, il fondatore di Facebook Mark Zuckerberg.

Ad avere il maggior numero di paperoni sono gli Stati Uniti, con 540, seguiti dalla Cina, con 251, 69 a Hong Kong. La Germania ne conta 120, mentre la Russia vede i miliardari passare a 77 dagli 88 dell'anno scorso. Scendono anche in Brasile, dove sono 23 a fronte dei 31 del 2015.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Berlino, conferenza stampa dei vertici di Volkswagen

Scandalo "dieselgate", perquisizioni in casa Porsche

I provvedimenti riguardano due alti dirigenti e un ex dipendente del marchio di lusso della Volkswagen

Ginevra Motorshow 2018

Fca, Marchionne e la sfida successione: ecco i quattro di cui si parla

Alfredo Altavilla, Richard Palmer, Mike Manley, Pietro Gorlier: sarà uno di loro il prescelto?

Aeroporto di Torino Caselle

Alitalia, offerte da EasyJet e Lufthansa, ma solo se 'ristrutturata'

Tre le manifestazioni di interesse, che nei prossimi giorni saranno valutate dai commissari

Facebook poll

Facebook, Antitrust apre istruttoria su raccolta e uso dei dati. In Ue coinvolti 2,7 milioni di persone

Anche l'Authority italiana si muove dopo lo scandalo Cambridge Analytica