Sabato 02 Dicembre 2017 - 12:30

Il fratello di Messi in manette per possesso di armi

Secondo quanto riferisce il Clarin, il 35enne è stato fermato dopo un incidente sulla sua barca sul fiume Paranà

Matias Messi, fratello del calciatore argentino del Barcellona Lionel, è stato arrestato in Argentina per detenzione di un'arma da guerra. Secondo quanto riferisce il Clarin, il 35enne fratello maggiore della Pulce è stato fermato dopo un incidente sulla sua barca sul fiume Paranà da cui sarebbe emersa appunto la presenza di una pistola. Matias Messi è stato fermato in una clinica di Rosario dove era ricoverato proprio per le ferite causate dall'incidente in barca. Ora rischia una condanna con una pena minima di 3 anni e 6 mesi.

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Champions. Real Madrid V Borussia Dortmund

Pallone d'Oro: 5° trionfo per Ronaldo, raggiunto Messi

Il campione portoghese è stato premiato a Parigi. "Lavoro ogni anno per questo obiettivo"

Londra, presentazione logo e programma Europei 2020

Europei 2020, si giocherà a Roma la partita inaugurale

L'annuncio Uefa accolto con entusiasmo da Lotti e Raggi: "Una splendida notizia"

"Inter nelle fogne": bufera per frasi anti-neroazzurri su JuveTv

Un ospite dell'emittente bianconera ha insultato gli avversari a pochi giorni dalla partitissima dell'Allianz Stadium

Benevento - Milan

Benevento, Brignoli: "Ho fatto rosicare Gattuso"

Parla il portiere del Benevento, autore del gol del pareggio con il Milan segnato al 95'