Domenica 16 Aprile 2017 - 13:45

Il segretario tecnico del Barça gela il Milan: Riscattiamo Deulofeu

Difficile che il talento spagnolo rimanga in rossonero

Il segretario tecnico del Barça gela il Milan: Riscattiamo Deulofeu

La permanenza di Gerard Deulofeu a Milano dopo la fine del campionato appare sempre più difficile. Il Barcellona continua a dare segnali precisi in merito. Il segretario tecnico dei blaugrana Robert Fernandez ha confermato che il centrocampista spagnolo approderà al Camp Nou: "Consideriamo Deulofeu un'opzione per il futuro", ha spiegato ai microfoni di TV32 il dirigente dopo il successo dei blaugrana sulla Real Sociedad. "Senza alcun dubbio - ha aggiunto - c'è la possibilità che nella prossima stagione giochi con noi". Deulofeu, tra i migliori ieri nel derby, è arrivato al Milan in prestito dall'Everton a gennaio. Il Barça, club nel quale è cresciuto, detiene ancora l'opzione di riscatto per 12 milioni di euro.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

(SP)ITALY-MILAN-FOOTBALL-FIFA WORLD CUP QUALIFIER-ITALY VS SWEDEN

Nazionale, Ventura: "Profondo dispiacere, ma le sconfitte non hanno una sola verità"

L'ex ct azzurro parla per la prima volta dopo l'esonero: "Il mio successore riporti l'Italia in alto"

La Nazionale e gli scenari futuri: all'Italia che verrà serve ancora Buffon

Un nuovo capitolo a Coverciano per il portierone? Magari non subito, ma l'ipotesi inizia a farsi strada dopo il caos post Svezia

Nazionale, si punta su Ancelotti: Carletto il sogno per dopo-Ventura

E' l'ex tecnico del Bayern il candidato numero uno per la rinascita. Ma la strada per accalappiarsi un big come lui non è affatto in discesa

FIGC, consiglio federale dopo l'eliminiazione dell'Italia ai prossimi mondiali di Russia

Vertice Figc, Tavecchio resiste: "Non me ne vado". Ventura esonerato: non è più il Ct

Il presidente non molla facendosi scudo del programma da portare avanti. Per il nuovo allenatore si fa il nome di Ancelotti. Damiano Tommasi (Aic) lascia il Consiglio: "Non vogliono cambiare". Tavecchio "Pensiamo a nomi importanti"