Giovedì 18 Maggio 2017 - 22:45

Il Verona vince e vola in serie A, Trapani e Vicenza retrocedono

I verdetti della serie B dopo l'ultima giornata del campionato cadetto

Il Verona vince e vola in serie A, Trapani e Vicenza retrocedono

 L'Hellas Verona torna in Serie A. Decisivo il pareggio, 0-0, in casa del Cesena nell'incontro valido per la 42/a ed ultima giornata di Serie B. I gialloblù salgono nella massima serie dopo una sola stagione tra i cadetti. E' la seconda formazione promossa in A dopo la Spal. 

Questo il quadro dei playoff: Cittadella-Carpi lunedì 22, la vincente affronterà in semifinale il Frosinone venerdì 26 (ritorno lunedì 29); Benevento-Spezia martedì 23, la vincente affronterà il Perugia sabato 27 (ritorno martedì 30). Finale: andata domenica 4 giugno, ritorno giovedi 8 giugno. Non si disputeranno invece i playout, per via dei 5 punti di distacco tra il Trapani (49) e Avellino, Ternana, Pro Vercelli ed Ascoli (tutte a 49). Vicenza e Trapani raggiungono in Lega Pro le già retrocesse Latina e Pisa.

I RISULTATI.  Questi i  risultati degli incontri validi per la 42/a ed ultima giornata di Serie B. Ascoli-Ternana 1-2, Avellino-Latina 2-1, Brescia-Trapani 2-1, Carpi-Novara 2-0, Cesena-Verona 0-0, Entella-Cittadella 4-1, Frosinone-Pro Vercelli 2-1, Perugia-Salernitana 3-2, Pisa-Benevento 0-2, Spal-Bari 2-1, Vicenza-Spezia 0-1. Verona promosso in Serie A, Frosinone terzo e ai playoff. Vicenza e Trapani retrocedono in Lega Pro, non ci saranno i playout. Spal già promossa in Serie A.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Trapani - Cesena

Serie B, colpo esterno del Cesena: Trapani ko 2-1

Con questo successo i bianconeri salgono al dodicesimo posto in classifica con 52 punti

Benevento - Frosinone

Serie B, Benevento-Frosinone 2-1, sanniti vedono i playoff

Il gol di Ceravolo in pieno recupero regala la matematica promozione in Serie A alla Spal

Pro Vercelli - Brescia

Serie B, Pro Vercelli-Brescia 2-2: piemontesi salvi

Le Rondinelle rimandano i festeggiamenti ma il risultato va bene anche alla squadra di Cagni