Martedì 21 Novembre 2017 - 12:00

"Impegno, gioia e testa alta sempre", la dedica di Serena Williams alla figlia

La videolettera della tennista statunitense: "Non smettere mai di giocare"

"Non importa se non giocherai bene a tennis o se non toccherai mai la racchetta, ma in questo gioco della vita, non smettere mai di giocare". Sono le parole che Serena Williams ha dedicato alla figlia, Alexis Olympia, nata il 1 settembre.

Il video, spot per la Getorade e pubblicato sui profili social della tennista statunitense, è una vera e propria lettera d'amore per la bambina ma anche una lezione di vita sullo sport e su quanto possa essere importante per una crescita sana. "Lo sport mi ha insegnato ad essere forte e a scoprire le potenzialità del tuo corpo. E accadrà la stessa cosa con te", prosegue la Williams, "Imparerai a muoverti e comprenderai come far muovere gli altri". 

"Non importa che il vostro sia un legame di sangue o di spogliatoio, che condividiate lo stesso colore della maglia o della pelle: sul campo incontrerai altre sorelle. A volte otterrai dei risultati, atre no. Ma dovrai sempre trovare il coraggio di andare avanti a testa alta, lavorando con impegno e esultando con gioia sul campo dove sceglierai di giocare. Quindi continua a farlo, figlia mia", conclude Serena.

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Tennis, Internazionali Roma 2018: Nadal in finale, Djokovic ko

Tennis, Internazionali d'Italia: Nadal in finale, Djokovic ko

Il campione spagnolo attende il vincente dell'altra semifinale fra Alexander Zverev e Marin Cilic.

TENNIS-ITALY-ATP

Fognini non regge un super Nadal. Addio nei quarti agli Internazionali di Roma

L'azzurro vince bene il primo set, ma non ce la fa contro il ritorno travolgente dello spagnolo: 4-6, 6-1, 6-2 il risultato

Internazionali tennis Roma 2018: Fognini vola ai quarti

Tennis, Internazionali: Fognini per prima volta ai quarti. Scoglio Nadal

Nel torneo femminile Halep attende la vincente tra Stephens e Garcia

TENNIS-ITALY-ATP

Impresa di Fognini a Roma. Batte Thiem e va agli ottavi

Fabio ha sconfitto l'austriaco numero 8 del mondo. Ora ha un turno possibile con Gojowczyk