Lunedì 13 Novembre 2017 - 12:30

In arrivo l'influenza. E' "australiana" e sarà la peggiore degli ultimi anni

In Oceania ha già fatto 52 vittime. Tre ceppi: uno noto (H32N) e due nuovi (A/Brisbane e B/Florida). Il periodo peggiore a gennaio

A doctor prepares a syringe as part of the start of the seasonal influenza vaccination campaign in Nice

Con il primo assaggio di inverno arriva l'influenza che, stando a quanto affermano gli esperti, è la peggiore degli ultimi decenni. In Australia, per esempio, ha già fatto 52 vittime, anche tra i giovani e i bambini.

Il virus ora sta facendo rotta verso l'Europa, dopo aver già toccato il sud-est asiatico e la penisola araba. Secondo gli esperti, nell'emisfero boreale bisognerà fare i conti con un'ondata di influenze pari a quella australiana. E sull'epidemia in arrivo affermano: "Se prenderanno il sopravvento i virus che si sono scatenati in Australia, dovremo fare i conti con casi gravi e numerosi".

A scatenare sintomi come febbre alta, mal di testa, dolori articolari, ecc. sono in realtà 3 ceppi: il ceppo A (H3N2) e due nuovi ceppi A e B (A/Brisbane e B/Florida) di cui attualmente si attendono i primi contagi in Europa dopo che la nuova influenza ha attraversato il Sud-est asiatico e la penisola araba. Il picco in realtà è previsto, come ogni anno, nel periodo natalizio e a gennaio complice l'abbassamento delle temperature e le giornate di festa in cui si organizzano riunioni di famiglia, pranzi e serate con amici e dunque vi è una maggiore possibilità di diffusione dei virus.

Per difendersi la prevenzione è fondamentale evidenzia Giovanni D'Agata, presidente dello 'Sportello dei Diritti'. Ma anche: lavarsi le mani, coprirsi la bocca con un fazzoletto o con il braccio quando si starnutisce o tossisce, e in particolare restare a casa quando si presentano i sintomi dell'influenza. Il periodo più a rischio sarà come sempre quello dopo Natale quando un mix tra basse temperature, dopo baci e abbracci tra parenti, darà un'accelerata alla diffusione dei virus influenzali.

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Allarme bilancia: un italiano su due bocciato alla prova costume

Il problema riguarda 23 milioni di persone adulte lungo tutta la Penisola

Brescia, pakistana uccisa da padre e fratello perché voleva sposare un italiano

Sana, ben inserita in città, era tornata nel suo paese per far visita ai familiari, che non approvavano la sua scelta

Prof bullizzato a Lucca: perquisita casa dei sei 15enni indagati

Tre dei ragazzi saranno bocciati, gli altri verranno sospesi