Lunedì 21 Dicembre 2015 - 15:40

India, Fincantieri: Siglato contratto con Mazagon Dock Limited

IMG

Milano, 21 dic. (LaPresse) - Fincantieri ha firmato un contratto con Mazagon Dock Limited, uno dei più importanti cantieri indiani, controllato dal ministero della Difesa e specializzato nella costruzione di unità militari e offshore, per la fornitura di consulenza tecnica nell'ambito del progetto 17A, che prevede la costruzione di 7 fregate stealth commissionate dalla Marina Indiana ai due cantieri di Mdl e Garden Reach Shipbuilders & Engineers (Grse) nel febbraio di quest'anno.

Questo importante contratto consente al Gruppo di stabilire una cooperazione prolungata con i due cantieri e di consolidare la propria presenza commerciale nell'area. La fornitura interesserà parte del progetto funzionale su impianti specifici, lo sviluppo della progettazione di dettaglio finalizzata alla costruzione integrata sui due cantieri, l'ottimizzazione dei processi di progettazione e costruzione modulare, il training e l'assistenza tecnica per tutte le fasi del programma fino alla consegna. Il Progetto 17A è il seguito del Progetto 17 - ovvero 3 fregate stealth multiruolo classe Shivalik costruite a Mazagon tra il 2000 e il 2010 - per la Marina Indiana. Prevede la costruzione di un totale di 7 fregate della lunghezza di 149 metri con un dislocamento di 6.400 tsl. Con un progetto di base e funzionale sviluppato dalla Marina Indiana, le navi saranno costruite a Mdl e Grse, che anche attraverso la consulenza di Fincantieri saranno ammodernati e potenziati per adottare la tecnica di costruzione modulare e quella che viene definita come "integrated construction". Questa esperienza comporterà anche un notevole ritorno di tecnologia e know how per Fincantieri, con la creazione di consulenti di carattere sistemistico utili anche per altri programmi in cui è coinvolto il Gruppo.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Antitrust, convegno su mercato farmaci biosimilari a Milano il 30 maggio

Antitrust, convegno su mercato farmaci biosimilari a Milano il 30 maggio

In collaborazione con il Centro di Eccellenza Jean Monnet dell'Università di Milano

Mark Fields lascia la carica di ceo

Ford, Mark Fields lascia la carica: James Hakett nuovo ceo

Fields ha deciso di ritirarsi da Ford sopo una carriera di successo