Domenica 12 Novembre 2017 - 20:45

Iraq, terremoto di magnitudo 7.2 vicino al confine con l'Iran: 61 morti

Danni ingenti in numerosi villaggi e 300 feriti. Scossa avvertita anche in Israele, Dubai e Kuwait

Un terremoto di magnitudo 7.2 ha colpito l'Iraq 103 chilometri a sudest di As-Sulaymaniyah, vicino al confine con l'Iran. Lo riferisce l'istituto geologico degli Stati Uniti (Usgs). Secondo la tv di stato le vittime sono almeno 60 e ci sono oltre 300 feriti.

L'epicentro è a 32 chilometri da Halabjah, nel Kurdistan iracheno. Il sisma avrebbe colpito anche la capitale Bagdad ed è stato avvertito anche in Israele, Dubai e Kuwait. In Iran sono stati registrati danni ingenti in almeno otto villaggi.

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Trump visits Florida hospital to pay respects after shooting

Sparatoria in Florida, Trump visita i sopravvissuti. Bufera su Fbi

Il presidente Usa e sua moglie in ospedale dai feriti della strage nel college. Bureau ha ammesso di aver ricevuto due segnalazione sul killer e di non aver indagato

Aumenta la paura per i continui attacchi di Boko Haram in tutta la regione del lago CiadMSF ha integrato il supporto psicologico alle attività mediche

Nigeria, attacco kamikaze attribuito a Boko Haram: 19 morti, 70 feriti

Tre uomini si sono fatti esplodere in un mercato di pesce nel nordest del Paese

MEXICO-MEXICO CITY-EARTHQUAKE-RESCUE

Messico, torna paura terremoto: scossa 7.2. Precipita elicottero: 13 morti

Lo scorso settembre due forti scosse avevano causato la morte di 465 persone