Martedì 14 Febbraio 2017 - 10:15

Istat, nel 2016 aumento stimato del Pil dello 0,9%

Nel quarto trimestre il prodotto interno lordo è aumentato dello 0,2%

Istat, nel 2016 aumento stimato del Pil dello 0,9%

La variazione annua del Pil per il 2016, stimata sui dati trimestrali grezzi, è stata dello 0,9%. Lo rileva l'Istat, segnalando che la variazione acquisita per il 2017 è pari al +0,3%. Il dato è comunque stimato. I risultati dei conti nazionali annuali per il 2016 saranno diffusi il prossimo 1° marzo, mentre quelli trimestrali, coerenti con i nuovi dati annuali, verranno comunicati il 3 marzo. La prossima stima preliminare del Pil è invece fissata per il 16 maggio.

Nel quarto trimestre del 2016 il prodotto interno lordo è aumentato dello 0,2% rispetto al trimestre precedente e dell'1,1% nei confronti del quarto trimestre del 2015. Lo rileva l'Istat nella sua stima preliminare. Negli ultimi tre mesi del 2016, segnala ancora l'Istat a titolo comparativo, il Pil è aumentato su base trimestrale dello 0,5% negli Stati Uniti, dello 0,6% nel Regno Unito e dello 0,4% in Francia. Su base annua, la crescita è stata del 2,2% nel Regno Unito, dell'1,9% negli Stati Uniti e dell'1,1% in Francia.
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

L'Ocse lancia l'allarme: "Italia sempre più vecchia, agisca ora contro le disparità"

Nel nostro Paese aumentano gli over 65 e crescono le disuguaglianze

Bankitalia, stop Pd a Visco agita il Colle: "Si guardi all'interesse del Paese"

Bankitalia, stop Pd a Visco agita il Colle: "Si guardi all'interesse del Paese"

La mozione dem mette in dubbio la riconferma dell'attuale governatore a palazzo Koch

Bankitalia, approvata la mozione del Pd contro Visco: "Figura idonea per fase nuova"

Bankitalia, ok a mozione Pd contro Visco. Mattarella: "Si rispetti l'interesse del Paese"

I dem: "Serve figura idonea per una nuova fase". Il governatore disponibile ad essere audito dalla commissione d'inchiesta

Sharart, quando la sharing economy incontra l'arte

Sharart, quando la sharing economy incontra l'arte

Come circondarsi di sculture e fotografie e quadri personalizzati senza doverli necessariamente acquistare