Venerdì 07 Aprile 2017 - 12:15

J-Ax e Fedez annunciano le date del tour estivo

I due artisti porteranno il loro spettacolo dal vivo sui palchi di 6 celebri festival - molti altri da annunciare - ed eseguiranno dal vivo i brani inediti tratti dall'ultimo album 'Comunisti col Rolex'

J-Ax e Fedez annunciano le date del tour estivo

Dopo il successo delle 20 date della tranche primaverile, che li vede protagonisti nei palazzetti delle principali città italiane, 19 date più un concerto-evento di chiusura all'Arena di Verona, J-Ax e Fedez non si fermano e annunciano le prime date del tour estivo. I due artisti porteranno il loro spettacolo dal vivo sui palchi di 6 celebri festival - molti altri da annunciare - ed eseguiranno dal vivo i brani inediti tratti dall'ultimo album 'Comunisti col Rolex' (pubblicato da Sony Music lo scorso 20 gennaio) oltre i loro più grandi successi.

Queste le prime date confermate del tour estivo, in aggiornamento:

Lunedì 19 Giugno - TORINO - GruVillage

Venerdì 7 Luglio - LEGNANO (MI) - Rugby Sound Festival

Sabato 8 Luglio - ROMA - Postepay Sound Rock in Roma

Giovedì 13 Luglio - LUCCA - Lucca Summer Festival

Venerdì 14 Luglio - LOCARNO - Moon&Stars Festival

Sabato 2 Settembre - TREVISO - Home Festival

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Photocall Lo Stato Sociale - Festival di Sanremo 2018

Esce 'Facile': il nuovo singolo de Lo Stato Sociale

Nel video ufficiale della canzone un mix tra un flashmob e un concerto mobile per le vie di Bologna

Street Clerks

Musica, Street Clerks: La nostra rivoluzione? 'E poi c'è Cattelan' e il nuovo album

La resident band si 'EPCC' racconta il suo lavoro 'Come è andata la rivoluzione?'

Artù fa rivivere Rino Gaetano: duetto immaginario su 'Ti voglio'

Molto di più di un semplice brano: "E' un sogno, che va oltre oltre la carriera"

Levante lancia 'Stay Open': collaborazione con Diplo e MØ

Una sfida ambiziosa per il progetto musicale internazionale Tuborg Open, che coinvolgerà anche Russia, Cina, Nepal, Bulgaria e Myanmar