Sabato 01 Luglio 2017 - 14:00

Johnny lo Zingaro avvistato a Genova: ricerche in corso

L'ergastolano in semilibertà è evaso dal carcere di Fossano

Johnny lo Zingaro avvistato a Genova

Potrebbe esserci una svolta nella caccia a Giuseppe Mastini, l'ergastolano in semilibertà detto Johnny lo Zingaro, di cui da ieri mattina si erano perse le tracce. Considerato evaso dal carcere di Fossano, in provincia di Cuneo, ufficialmente da ieri sera alle 21, è stato avvisto a Genova. Del caso si occupa la polizia penitenziaria, coadiuvata dalle forze dell'ordine. L'avvistamento risale a ieri alle 12 in zona stazione Brignole del capoluogo regionale ligure. Le immagini relative alla zona sono al vaglio della polizia genovese.

Di Mastini non si avevano più notizie da quando ieri mattina aveva lasciato il carcere di Fossano per recarsi al lavoro a Cairo Montenotte, nel savonese. Ieri Johnny lo Zingaro non si è presentato nel luogo dove svolgeva la sua attività lavorativa. In base alle prime ricostruzioni avrebbe raggiunto Genova in taxi, per poi sparire nel nulla. Sono in corso le ricerche a tutto campo dell'uomo e le indagini per capire come si sia allontanato dalla zona della stazione genovese.

 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Milano, temperature vicine allo zero, persone infreddolite a porta Nuova

Nebbia e gelo: il meteo del 17 e del 18 dicembre

Continuano a scendere le temperature in questo nuovo inizio di settimana

REALI DI SAVOIA

Vittorio Emanuele III in Italia, la comunità ebraica contro il rientro: "Fatto inquietante"

La salma, partita da Alessandra d'Egitto durante la notte, è arrivata al santuario di Vicoforte

REALI DI SAVOIA

Savoia, la salma della regina Elena torna in Italia

Le spoglie sono ora al Santuario di Vicoforte e presto potrebbero arrivare anche quelle del marito, re Vittorio Emanuele III

Da operaio a rubagalline fino a diventare un killer: ecco chi è 'Igor'

L'ex soldato è arrivato in Italia nel 2005, prima lavora poi inizia a delinquere