Giovedì 10 Agosto 2017 - 11:30

Juve punta Sergi Roberto. Coutinho, da Liverpool no a 100 milioni

Il centrocampista del Barca oggetto del desiderio per diverse società, Chelsea e Manutd comprese. In corsa anche i bianconeri

Barcellona vs Eibar - Liga spagnola

E' asta internazionale per Sergi Roberto (a sinistra nella foto). Secondo Sport.es anche la Juve si sarebbe aggiunta alla pretendenti del jolly del Barcellona, cresciuto nella cantera blaugrana ma desideroso di trovare più spazio.

I bianconeri dovranno vedersela con il Chelsea di Conte e con il Manchester United: la clausola di Roberto è di 40 milioni di euro. Insomma per la Juve non si ferma il casting in mediana: il preferito di Allegri è Emre Can del Liverpool (richiesta di 30 milioni), ma salgono le quotazioni del romanista Kevin Strootman.

Coutinho - Intanto il Barcellona cerca, anche dal punto di vista mediatico, una risposta alla perdita di Neymar. Anche da qui arriva una seconda offerta da 100 milioni per Philippe Coutinho (l'anno scorso ha segnato 13 reti in 31 partite)  che il Liverpool ha respinto tranquillamente. Lo riferiscono i media britannici e spagnoli. Il Barça ha da tempo individuato nel giocatore brasiliano, acquistato dai Reds dall' Inter per oltre 10 milioni nel 2013, e aveva già presentato una offerta di 80 milioni respinta dal Liverpool il mese scorso. L'ultima offerta dei catalani è stata di 85 milioni più 15 di bonus, ma i Reds hanno ancora una volta detto no. Il manager Juergen Klopp ha ripetutamente detto che il 25enne Coutinho è un giocatore chiave e non è in vendita. L'rx interista ha anche firmato nuovo contratto di cinque anni la scorsa stagione

Benassi -

La Fiorentina comunica che sono in corso le visite mediche per Marco Benassi. Il neo centrocampista viola è stato prelevato ieri dal Torino.

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Sampdoria - Spal

Juve, Emre Can sempre più vicino. Piace Praet della Samp

Difficile, però, che il tedesco del Liverpool arrivi subito. Sondaggi per Cristante e Pellegrini

Cori razzisti a Matuidi: nessuna sanzione per il Cagliari

Il giudice sportivo: "Le espressioni non sono state percepite dal direttore di gara né dai collaboratori"

Juve in vacanza pensando al sorpasso. Si ferma Dybala

Problemi di infermeria a parte, ad Allegri la sosta servirà a far rifiatare quei giocatori apparsi in debito di freschezza nelle ultime uscite