Giovedì 18 Maggio 2017 - 18:45

Juve, Marchisio: Reazione in Coppa Italia, ora altre due finali

"Dobbiamo giocare con la massima concentrazione perché non si può più sbagliare"

Juve, Marchisio: Reazione in Coppa Italia, ora altre due finali

"Dopo le brutte sconfitte ci sono sempre state grandi reazioni. Abbiamo subito risposto bene portando a casa la Coppa Italia". Così Claudio Marchisio, centrocampista della Juventus, nel corso di una intervista concessa ai microfoni di Sky Sport all'indomani del successo in Coppa Italia contro la Lazio. "Ora abbiamo altre due finali da giocare con la massima concentrazione perché non si può più sbagliare", ha aggiunto il numero 8 bianconero.

"Ci siamo parlati dopo la partita di domenica contro la Roma. Bisogna essere bravi a ripartire, avere grande esperienza, e questa rosa ce l'ha. Quella di domenica non era la stessa Juve di ieri sera, ma credo sia abbastanza normale, in un periodo così intenso - tra semifinale di Champions e partite di campionato - per fortuna quella partita è stata forse l'unica che è andata così. E' vero che potevamo vincere il campionato, ma diciamo che ci può stare... Ora, però, basta", ha dichiarato ancora Marchisio. "Quello che dobbiamo fare è guardare indietro, dall'inizio dell'anno, a tutto il lavoro che abbiamo fatto ed alla crescita dei singoli e della squadra", ha detto ancora il numero 8 bianconero.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Allegri: 56 partite di cui essere orgogliosi, manca l'ultima

Juve, Allegri: 56 partite di cui essere orgogliosi, manca l'ultima

Il tecnico bianconero si proietta verso la finalissima di Champions League a Cardiff

Allegri: Ora a Cardiff con entusiasmo e serenità

Allegri: Ora a Cardiff con entusiasmo e serenità

Chiude il campionato con una vittoria a Bologna il tecnico bianconero

Marotta: Allegri è tra i più grandi. Donnarumma? Nessun approccio

Marotta: Allegri è tra i più grandi. Donnarumma? Nessun approccio

"Già fissata la data per discutere del rinnovo? Assolutamente no"

Il giovane Kean decide nel finale: Juve passa 2-1 a Bologna

La Juventus passa 2-1 a Bologna grazie al giovane Kean

Il gol del classe 2000 vale la vittoria per i bianconeri che chiudono bene il campionato