Giovedì 18 Maggio 2017 - 18:45

Juve, Marchisio: Reazione in Coppa Italia, ora altre due finali

"Dobbiamo giocare con la massima concentrazione perché non si può più sbagliare"

Juve, Marchisio: Reazione in Coppa Italia, ora altre due finali

"Dopo le brutte sconfitte ci sono sempre state grandi reazioni. Abbiamo subito risposto bene portando a casa la Coppa Italia". Così Claudio Marchisio, centrocampista della Juventus, nel corso di una intervista concessa ai microfoni di Sky Sport all'indomani del successo in Coppa Italia contro la Lazio. "Ora abbiamo altre due finali da giocare con la massima concentrazione perché non si può più sbagliare", ha aggiunto il numero 8 bianconero.

"Ci siamo parlati dopo la partita di domenica contro la Roma. Bisogna essere bravi a ripartire, avere grande esperienza, e questa rosa ce l'ha. Quella di domenica non era la stessa Juve di ieri sera, ma credo sia abbastanza normale, in un periodo così intenso - tra semifinale di Champions e partite di campionato - per fortuna quella partita è stata forse l'unica che è andata così. E' vero che potevamo vincere il campionato, ma diciamo che ci può stare... Ora, però, basta", ha dichiarato ancora Marchisio. "Quello che dobbiamo fare è guardare indietro, dall'inizio dell'anno, a tutto il lavoro che abbiamo fatto ed alla crescita dei singoli e della squadra", ha detto ancora il numero 8 bianconero.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Spagna-Italia, semifinale Europei Under 21

Bernardeschi è un giocatore della Juve. Alla Fiorentina 40 milioni più bonus

Un contratto di cinque anni con un ingaggio di 4 milioni all'anno. In serie A ha segnato 14 gol in 72 presenze

Juve a New York: giornata con Pirlo, tra cookies e palleggi - Foto tratta dal profilo Instagram di Andrea Pirlo

Juve a New York: giornata con Pirlo, tra cookies e palleggi VIDEO

Viaggio nella 'Grande Mela' per i bianconeri impegnati nella preparazione della tournée americana

Juve, Szczesny: Conosco Buffon, qui per essere alla sua altezza

Juve, Szczesny: Conosco Buffon, qui per essere alla sua altezza

Il portiere si presenta: "Ho trascorso due anni fantastici alla Roma, ma adesso sono contento di essere bianconero"

Juve, Agnelli e Marotta: Campioni passano, il gruppo fa differenza

Juve, Agnelli e Marotta: Campioni passano, il gruppo fa differenza

Il presidente bianconero: "Per noi esiste un unico risultato che è quello della vittoria. Non lo dico per arroganza ma con legittima ambizione"