Mercoledì 17 Maggio 2017 - 20:00

Kuyt lascia il calcio: Tutti i miei sogni sono diventati realtà

Un addio che arriva a pochi giorni dalla conquista del primo campionato olandese in 18 anni per il Feyenoord

Kuyt lascia il calcio: Tutti i miei sogni sono diventati realtà

Dirk Kuyt ha annunciato il suo ritiro dal calcio. Un addio che arriva a pochi giorni dalla conquista del primo campionato olandese in 18 anni per il Feyenoord. L'annuncio, molto atteso, è arrivato dopo che Kuyt ha trascinato con una tripletta alla vittoria la sua squadra contro l' Heracles, innescando le celebrazioni per il titolo che hanno visto la partecipazione di 150.000 persone a Rotterdam. "Tutti i miei sogni sono diventati realtà. In tutta la mia carriera ho preso decisioni seguendo il cuore, e sento che per me è il momento giusto di fermarsi", ha spiegato il giocatore sul sito del club. "Da quando sono tornato a Feyenoord ho avuto due stagioni fantastiche, con il titolo in questa stagione che rappresenta una vetta assoluta. Sognavo di diventare campione con il Feyenoord". Kuyt rimarrà nel club con un ruolo nello staff del direttore tecnico Martin van Geel.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Rooney: "Addio alla Nazionale, tiferò sempre per l'Inghilterra"

Rooney: "Addio alla Nazionale, tiferò sempre per l'Inghilterra"

Ora l'attacco della Nazionale di Southgate resta tutto nelle mani di Harry Kane

Mbappé verso il Psg, assalto finale del Barça a Coutinho. Rooney lascia la nazionale

Mbappé verso il Psg, assalto finale del Barça a Coutinho. Rooney lascia la nazionale

L'attaccante dell'Everton aveva rifiutato la convocazione. I francesi ora devono vendere: Di Maria in Spagna

Matuidi: La Juve è un grande club, per me è una sfida ambiziosa

Matuidi: La Juve è un grande club, per me è una sfida ambiziosa

"Per me è indifferente il modulo, nella Francia gioco sempre a due, nel Psg giocavo a tre"

Il Barça abbandona Coutinho e punta a Di Maria-Seri

Il Barça abbandona Coutinho e punta a Di Maria-Seri

Il club blaugrana si è ormai rassegnato a non avere il brasiliano ex Inter