Mercoledì 19 Aprile 2017 - 09:30

L'11,9% delle famiglie italiane è in grave difficoltà economica

Secondo l'Istat "la ripresa economica e del mercato del lavoro non sta riducendo alcuni sintomi di disagio"

L'11,9% delle famiglie italiane è in grave difficoltà economica: allarme per gli anziani

L'11,9% delle famiglie italiane nel 2016 si è trovata nelle condizioni di "grave deprivazione materiale". A dirlo Roberto Monducci dell'Istat, in audizione sul Def davanti alle commissioni Bilancio di Camera e Senato. "Tra il 2015 e il 2016 l'indice peggiora per le persone anziane (65 anni e più) - continua - da 8,4% a 11% e per chi vive in famiglie con persona di riferimento in cerca di occupazione (da 32,1% a 35,8%)".

Secondo l'Istat, "nonostante il miglioramento delle condizioni economiche delle famiglie, nel 2016 non si è osservata una riduzione dell'indicatore di grave deprivazione materiale, corrispondente alla quota di persone in famiglie che sperimentano sintomi di disagio". Quindi "la ripresa economica e del mercato del lavoro non sta riducendo alcuni sintomi di disagio".

"I dati - ha aggiunto Monducci- confermano dunque l'urgenza degli interventi previsti dal governo per il contrasto alla povertà".

 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Diageo compra la tequila di Clooney per un miliardo dollari

Diageo compra la tequila di Clooney per un miliardo dollari

Casamigos è il nome del marchio fondato nel 2013 dall'attore e dai suoi amici

Genova, uomo ucciso a coltellate dalla convivente

Genova, uomo ucciso a coltellate dalla convivente

La donna, di nazionalità brasiliana, è stata portata in questura

Allarme caldo e siccità, il governo dichiara lo stato di emergenza a Parma e Piacenza

Siccità, dichiarato lo stato di emergenza a Parma e Piacenza

A Roma la sindaca Raggi firma un'ordinanza per regolamentare l'uso dell'acqua potabile, proveniente dalla rete idrica comunale

Teramo, trovato morto suicida presunto killer della dottoressa uccisa davanti ospedale

Teramo, si suicida il presunto killer della dottoressa uccisa

La donna, medico di 53 anni, è stata accoltellata davanti all'ospedale. Aveva denunciato due volte il suo stalker