Lunedì 05 Febbraio 2018 - 14:45

"L'iPhone X non fa rispondere alle telefonate": clienti Apple inferociti

Insolito bug nel costoso smartphone

iPhone X in vendita a New York

Insolito bug per alcuni possessori del nuovo iPhone X di Apple: il loro dispositivo da oltre 1.000 dollari non gli permetterebbe di rispondere alle telefonate. Lo scrive il Financial Times, che riporta di centinaia di clienti della Mela che si lamentano sui forum di Apple di non riuscire a fare nemmeno quello che è capace di fare un dispositivo da 10 dollari, ovvero rispondere alle telefonate in entrata. Infatti, quando il telefono squilla, il touchscreen dell'iPhone, in alcuni casi, sarebbe in ritardo nell'accendersi fino a 10 secondi, impedendo all'utente di toccare il pulsante virtuale richiesto per rispondere a una chiamata.

"Ogni volta che ricevo una chiamata in arrivo sul mio iPhone X, la suoneria inizia ma sul display i tasti arrivano dopo 6-8 secondi", afferma un utente sulle pagine di supporto Apple. Il gruppo di Cupertino ha fatto sapere che sta "esaminando questi reclami". Apple ha recentemente comunicato che iPhone X è stato il suo smartphone più venduto dal giorno dell'uscita.
 

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Bruxelles, Jean Claude Juncker alla commissione europea

Commissione Ue avverte gli Usa: "Pronti a reagire rapidamente in caso di dazi"

Schinas: "Difenderemo l'industria europea. Il mercato può e deve essere win-win"

Protesta operai Embraco

Embraco, operaio si incatena ai cancelli. Calenda: "Chiedo a Ue verifiche su aiuti di Stato"

Il ministro non si arrende dopo il fallimento della trattativa con l'azienda brasiliana sui 500 licenziamenti

Meridiana si trasforma in Air Italy: "Obiettivo 10 milioni di passeggeri al 2022"

Nuove rotte, ampliamenti di flotta e un'ambizione: diventare la compagnia leader nel Paese

Embraco: incontro con il ministro dello Sviluppo Economico Calenda

Embraco, salta la trattativa sui licenziamenti. Calenda furioso: "Non ricevo più questa gentaglia"

L'azienda dice no alla cassa integrazione. Il ministro: "Irresponsabili". Chiamparino: "Atteggiamento incomprensibile"