Lunedì 02 Ottobre 2017 - 16:00

L'ira di Guardiola: "Barcellona-Las Palmas non si doveva giocare"

Il tecnico indignato dopo gli scontri: "Si contano oltre 700 feriti. E' una vergogna vedere come si sia cercato di impedire ai cittadini di espletare il proprio diritto di voto"

L'ira di Guardiola: "Barcellona-Las Palmas non si doveva giocare"

"Non si sarebbe dovuto giocare". Non usa mezzi termini Pep Guardiola, tecnico del Manchester City, per esprimere la sua disapprovazione per la partita disputata a porte chiuse tra Barcellona e Las Palmas. Il match si è giocato durante il referendum popolare in Catalogna che ha dato esito favorevole alla separazione della regione dalla Spagna.

In un'intervista rilasciata a radio RAC1 il tecnico, da sempre a favore dell'indipendenza, ha dichiarato: "Si contano oltre 700 feriti. E' una vergogna vedere come si sia cercato di impedire ai cittadini di espletare il proprio diritto di voto. Ci sono le immagini e quelle non mentono. Sono veramente indignato". Guardiola ha apertamente criticato il premier spagnolo Mariano Rajoy: "Nel suo discorso non ha nemmeno menzionato i feriti. Siamo stati attaccati da coloro che ci considerano parte della Spagna. Dopo ciò che è accaduto, queste persone non possono darci alcuna lezione".

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Messi diventerà papà per la terza volta

La moglie Antonella Roccuzzo è in dolce attesa: è lei stessa a confermarlo con una tenera foto su Instagram

Pochettino contro Guardiola: "Ha mancato di rispetto al Tottenham"

Pochettino contro Guardiola: "Ha mancato di rispetto al Tottenham"

Il manager degli Spurs non ha gradito le parole del tecnico del City che ha definito il club "la squadra di Harry Kane"

Real Madrid, Zidane sicuro: "Io al Barça? No, ho il cuore Blanco"

Real Madrid, Zidane sicuro: "Io al Barça? No, ho il cuore Blanco"

Sul big match fra Atletico e Barcellona, Zizou dice: "Io penso a vincere contro il Getafe"

Barcellona vs Las Palmas - La Liga

Il Var sbarca nella Liga dalla stagione 2019/20

Per il momento la video assistenza per gli arbitri sarà testata in Coppa del Re