Lunedì 17 Luglio 2017 - 18:45

Gaffe Di Maio: Prende vitalizio. Ma il parlamentare è morto

Preso di mira il radicale Boneschi, scomparso lo scorso ottobre

Virginia Raggi interviene ad un dibattito con il candidato sindaco di Guidonia Michel Barbet

Non passa inosservata la nuova gaffe del vicepresidente della Camera Luigi di Maio, che elencando una serie di ex parlamentari che percepiscono vitalizio a suo dire con poco merito, inserisce il nome di Luca Boneschi: "Per un solo giorno in Parlamento prende ancora 3.108 euro al mese". Ma Boneschi, avvocato e a militante nel Partito Radicale, è morto a ottobre del 2016. Era stato eletto il 12 maggio 1982 per sostituire Marcello Crivellini, dimissionario, e aveva presentato le proprie dimissioni dall’incarico il giorno successivo.

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Dibattito confronto tra le candidate presidenti del X Muncipio

Ostia,ballottaggio blindato ma si chiude senza big. Scintille Meloni-M5S

Al primo turno la candidata pentastellata Di Pillo è stata la più votata con il 30,21%, seguita da quella del centrodestra Picca con il 26,68%

Paolo Gentiloni e Walter Veltroni alla presentazione del libro "Quando"

Gentiloni: "Il centrosinistra sia largo e unito"

Il premier avverte: "Rifugiarsi nella nostalgia del passato è un rischio drammatico"

Gianfranco Fini ospite a "Porta a Porta"

Gianfranco Fini in Procura. E' stato sentito sul caso Tulliani

E' indagato per riciclaggio. Il cognato alla testa di un'organizzazione criminale che faceva girare milioni

Presidio dei Radicali Italiani per il biotestamento

Scheda, nella legge sul Biotestamento, il diritto di rifiutare cibo e acqua

Ecco il testo approvato lo scorso 20 aprile alla Camera. Stabilito il diritto alla dignità e all'autodterminazione