Giovedì 23 Febbraio 2017 - 13:30

La procura di Venezia indaga sugli insulti a Bebe Vio su Facebook

Codacons: Fenomeni pericolosi che possono avere effetti tragici

La procura di Venezia indaga sugli insulti a Bebe Vio su Facebook

 La Procura di Venezia ha aperto un'indagine su insulti e minacce rivolti alla campionessa paraolimpica Bebe Vio attraverso una pagina Facebook. Il procuratore capo di Venezia, Adelchi d'Ippolito, ha accolto la denuncia del Codacons e aperto un fascicolo per i reati di minaccia grave e istigazione a delinquere. "Esprimiamo grande soddisfazione per la decisione della Procura, la prima che finalmente in Italia vuole vederci chiaro sugli insulti e le minacce pubblicate sui social network", ha detto il presidente dell'associazione in difesa di consumatori e utenti, Carlo Rienzi.

"Ma non basta: chiediamo di estendere l'inchiesta, indagando su quei gruppi nati su Facebook che incitano all'odio e alla violenza, soprattutto verso donne, gay e disabili", ha aggiunto. Fenomeni che il Codacons giudica "estremamente pericolosi perché possono avere effetti tragici sui più giovani o sulle menti più fragili, e dove addirittura si scambia materiale pedopornografico".
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

(SP)BRAZIL-RIO DE JANEIRO-OLYMPICS-GYMNASTICS

Ginnastica, abusi dell'ex medico Usa e il dolore della Biles: "Non mollerò"

La stella della ginnastica su Twitter: "Ora non ho più paura di raccontare la mia storia"

2017 Christmas Package

Bolt fa un provino per il Borussia Dortmund: "Voglio giocare a calcio"

L'uomo più veloce del mondo vuole provarsi nello sport che ama oltre l'atletica: "Ho sempre sognato di giocare nel Manchester United"

FILE PHOTO: Team Sky rider Froome of Britain celebrates on the podium after winning the Vuelta Tour of Spain after the last stage of the cycling race between Arroyomolinos and Madrid

Ciclismo, Froome positivo al doping (Salbutamolo) alla Vuelta 2017

E' il miglior ciclista del momento. Quest'anno ha vinto Tour e Vuelta. Team Sky: "Spiegheremo tutto"

Ciclismo, presentazione del Giro d'Italia 2018

Giro d'Italia parte da Gerusalemme ovest e Israele minaccia di annullarlo

L'ira dei ministri israeliani per la partenza da "West Jerusalem": "C'è una sola capitale"