Mercoledì 19 Aprile 2017 - 11:45

La rotta 'confusa' dell'Armada di Trump: ora verso Nord Corea

Aveva inizialmente navigato in direzione opposta

La rotta 'confusa' dell'Armada di Trump: ora verso Nord Corea

La portaerei statunitense Carl Vinson e altre navi da guerra, che gli Usa avevano annunciato dieci giorni fa si sarebbero dirette verso la Corea del Nord, hanno invece navigato in direzione opposta. È quanto emerge da una fotografia diffusa dall'esercito Usa, secondo cui le navi da guerra si trovavano nel fine settimana dirette a sud nello stretto di Sunda, nell'oceano Indiano. A circa 5mila chilometri, vale a dire, dalla penisola coreana. "Manderemo un'armada", aveva detto il presidente Americano Donald Trump a Fox News, in risposta alla tensione nella penisola coreana.

 Il New York Times cita fonti ufficiali anonime secondo cui alla base dell'annuncio del ridirezionamento ci sarebbe stato un insieme di eventi e dichiarazioni confuse e contrastanti, che ha poi reso "difficile tornare indietro" su quelle notizie. Ora, secondo il dipartimento della Difesa, la nave Carl Vinson è infine diretta verso le acque al largo della penisola, dove arriverà la prossima settimana.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Trump presenzia a un evento in onore delle madri e spose soldato

Bimbi migranti separati dalle famiglie, Melania Trump al confine tra Messico e Usa

La First Lady è andata a vedere in prima persona una struttura che ospita circa 60 bambini di Honduras ed El Salvador

Gala omaggio della AFI al 46esimo premio alla vita di George Clooney

Migranti, da George e Amal Clooney 100mila dollari per i bimbi separati dalle famiglie

Sempre più celebrità si schierano contro la politica della 'tolleranza zero' di Trump

Messico-Usa, la "Viacrucis Migrante"

Migranti, Trump: "Firmato decreto per tenere famiglie unite"

La decisione dopo le polemiche sui bimbi separati dai genitori fermati per essere entrati illegalmente negli Stati Uniti

I Cardinali elettori

Usa, il cardinal Mc Carrick colpevole di abusi su minore

L'arcivescovo emerito di Washington accusato per un fatto di 50 anni fa. Gli inquirenti hanno ritenuto credibile la denuncia. Lui: "Non ricordo, ma accetto la sentenza"