Lunedì 24 Aprile 2017 - 09:45

Le banche volano a Piazza Affari dopo il voto francese

Sul listino milanese apripista UniCredit che a pochi minuti dall'avvio delle negoziazioni guadagna oltre 8 punti percentuali

Le banche volano a Piazza Affari dopo il voto francese

Apertura col botto per Piazza Affari all'indomani del voto francese che ha visto il candidato europeista Emmanuel Macron e l'estremista di destra Marine Le Pen aggiudicarsi il ballottaggio del prossimo 7 maggio sbaragliando la concorrenza dei partiti tradizionali, da sinistra a destra. Sul listino milanese trainano soprattutto i titoli bancari con l'apripista UniCredit che a pochi minuti dall'avvio delle negoziazioni guadagna oltre 8 punti percentuali (+8,58%) e torna a 14,81 euro. Apertura su di giri anche per Ubi Banca, +7,2% a 3,80 euro, e Banco Bpm, +6,12% a 2,67 euro.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Gli 'Angry Birds' volano verso la Borsa: Rovio si quota a Helsinki

Gli 'Angry Birds' volano verso la Borsa: Rovio si quota a Helsinki

Debutto sul mercato per la società sviluppatrice del celebre videogioco

Fca, chiusura da record a Piazza Affari: +2,97% a 12,49 euro

Fca, chiusura da record a Piazza Affari: +2,97% a 12,49 euro

Chiude in positivo anche Exor (+1,31% a 54 euro)

Borsa, Milano chiude debole: bene Generali, giù Ferrari

Borsa, Milano chiude debole: bene Generali, giù Ferrari

Lo spread tra Btp e Bund tedesco termina la seduta a 152 punti base

Borsa, Piazza Affari chiude a -0,44%. Balzo di Ynap, male Saipem

Piazza Affari chiude a -0,44%. Balzo di Ynap, male Saipem

Gli investitori hanno mantenuto un atteggiamento guardingo, in attesa dei prossimi sviluppi sulle politiche delle banche centrali, Bce e Fed in testa