Domenica 03 Dicembre 2017 - 22:45

Le Iene, Savino e Golia: "Ore terribili, ma Nadia adesso è fuori pericolo"

Parlano i conduttori delle Iene dopo il malore di Nadia Toffa

Nadia Toffa con un mazzo di fiori per Ilary Blasi

"Potete immagine che per noi le ultime 30-32 ore sono state terribili, le peggiori della nostra vita. Il motivo lo sapete tutti, la nostra Nadia è stata male. Ieri la redazione si è bloccata, congelata. Poco prima delle 13 di ieri ci è arrivata una telefonata dalla hall di Trieste e ci avvisano che Nadia è crollata a terra, ha avuto un malore. Questa era l'unica cosa che sapevamo, non si capiva cosa fosse successo. Un'aggressione, un malore, lo stress". Lo hanno raccontato i conduttori de Le Iene Nicola Savino e Giulio Golia, con Matteo Viviani, che sostituisce in studio Nadia Toffa vittima di un grave malore nella giornata di sabato.

"Quando è arrivata al pronto soccorso abbiamo appreso che si trattava di codice rosso. Ci si è gelato il sangue addosso, non sapevamo più che pensare. Fino alle 18.30 di ieri quando ci hanno detto che Nadia si era svegliata e stava meglio. Abbiamo ricominciato a respirare e ci siamo emozionati", hanno spiegato le tre 'Iene' in apertura di puntata. "A Trieste è stata trattata benissimo ed è stata portata a Milano in elicottero. Sull'elicottero ha detto: 'che bello, mi faccio un giro gratis'. Lo spirito non manca mai. Ora è fuori pericolo di vita, la stanno curando, le fanno accertamenti. Ha persino chiesto a un medico se poteva uscire per presenziare a questa diretta" hanno raccontato. 
 

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Claudia Gerini in darsena

Claudia Gerini e Federico Russo conducono 'Sarà Sanremo'

Nella giuria televisiva Ambra Angiolini, Gabriele Salvatores, Piero Pelù, Irene Grandi e Francesco Facchinetti

Le entrate dei concorrenti al Gf vip 2

Grande Fratello Vip, Bossari: "Dedico la mia vittoria a Franchino Tuzio"

Daniele Bossari dedica la sua vittoria al suo agente che l'ha convinto a partecipare

Just Dance World Cup, premiato il miglior gaming dancer d'Italia

Si chiama Antonino Pomilia, ha 19 anni ed è siciliano. Ora volerà a Parigi per rappresentare l'Italia ai mondiali di Just Dance

In onda su Real Time la 'Just Dance World Cup'

Otto giovani concorrenti si sfidano per rappresentare il nostro Paese alla finale mondiale di Parigi. Presentano Marcello Sacchetta e Giulia Pauselli