Le Opinioni

Lunedì, Aprile 24, 2017 - 19:15

Juve, Allegri e la chiave Mandzukic: E' l'uomo in più

'L'uomo in più' recita il titolo di un film di Paolo Sorrentino. E' la storia di un allenatore di calcio incompreso che si mette in testa di schierare un modulo a quattro punte. Proprio quelle quattro punte che stanno facendo la fortuna di Massimiliano Allegri e della sua Juventus. Il premio Oscar Sorrentino in realtà si era ispirato allo schema tattico applicato da Ezio Glerean qualche anno fa con il Cittadella, ma mai come nella squadra bianconera di questa stagione il concetto dell'uomo in più ha trovato una sua sublimazione.

Pubblicato da 
Giovedì, Novembre 24, 2016 - 14:30

'Ministra' suona male? E' la grammatica bellezza!

"Oggi la parità dei diritti passa per il riconoscimento - anche attraverso l'uso della lingua - della differenza di genere". Lo scrive Cecilia Robustelli, linguista dell'Accademia della crusca e autrice di numerosi lavori sul linguaggio di genere, ma è davvero così? La lotta per l'uguaglianza dei diritti uomo/donna si combatte anche sul piano grammaticale? E'  importante rivendicare di essere una 'ingegnera' o una 'redattrice'? E, ancora, chi per mestiere scrive e veicola informazioni può avere un peso in questo cambiamento di linguaggio?

Pubblicato da 
Mercoledì, Novembre 16, 2016 - 22:15

Gomorra: innamorarsi della fiction e disinnamorarsi della realtà

Sono passati diversi giorni dalla messa in onda delle ultime due puntate della seconda stagione di 'Gomorra'. Ormai il rischio spoiler, se così si poteva chiamare, non esiste più. E' difficile trovare qualche appassionato della serie che abbia aspettato così tanto per vedere il finale. E da giorni non si parla d'altro. Al di là della morte di Don Pietro Savastano, che in molti si aspettavano e che creerà un buco non da poco per la prossima stagione, orfana dell'interpretazione magistrale di Fortunato Cerlino, ciò che ha più colpito il pubblico è stato l'omicidio della piccola Maria Rita.

Pubblicato da 
Martedì, Novembre 15, 2016 - 11:15

Juve e Napoli, autunno caldo fra campionato e Champions

Sarà un autunno caldo per Juventus e Napoli fra campionato e Champions League. Dopo la sosta per le nazionali, infatti, entra nel vivo la stagione del club e in particolare la fase a gironi della massima competizione calcistica europea. Dopo l'impegno casalingo contro l'Udinese, i bianconeri di Massimiliano Allegri saranno di scena martedì a Lione per una sfida molto delicata. Con quattro punti in due partite, Higuain e compagni si giocano buona parte delle chance di qualificazione proprio nel doppio confronto con i francesi.

Pubblicato da 
Domenica, Novembre 13, 2016 - 22:45

Il caso Icardi spacca un'Inter (già) spaccata

Non tira una bella aria, all'Inter, ed è onestamente facile capire perché. Perché quando i risultati non arrivano il cattivo umore è qualcosa di assolutamente umano e comprensibile; perché la rivoluzione cinese non sta portando frutti, perché la bomba Icardi è deflagrata nel peggior periodo possibile. Dei tre perché - ma ce ne sarebbero anche altri, tipo: perché avvicendare Mancini con De Boer? - il più delicato sembra essere quello che coinvolge il centravanti argentino, ormai ex capitano, alle prese con una biografia precoce e con la contestazione dei tifosi.

Pubblicato da 
Venerdì, Ottobre 14, 2016 - 09:45

Napoli-Roma, la prima svolta per lo scudetto

Senza voler dare a una partita di calcio il valore di un giudizio universale, Napoli-Roma che va in scena domani può rappresentare la prima svolta del campionato. Perché, nell'ordine: 1) si sfidano le due rivali più accreditate della Juventus nella lotta per il titolo 2) la Juventus stessa affronta in casa l'Udinese e, in linea teorica, può allungare in classifica 3) dopo la pausa, la squadra di Sarri deve dimostrare se può reggere il confronto senza il polacco Milik, perso per almeno sei mesi.

Pubblicato da 
Martedì, Settembre 6, 2016 - 12:15

Pescara in A, terra di condottieri

La prima serie A nel 1977, l'ultima nel 2013. Poi i playoff vinti con il Trapani e il ritorno nell'Olimpo del calcio italiano. La storia del Pescara è ricca di imprese e sorprese. Spesso legate al nome di un condottiero che indossa i panni dell'allenatore. E' successo con Giancarlo Cadè, l'uomo che per primo conquistò il salto dalla B vincendo gli spareggi con Atalanta e Cagliari. Esattamente dieci anni più tardi è stato Giovanni Galeone, con una squadra attrezzata per la C1 e invece ripescata in B a conquistare di nuovo la serie A nel 1987.

Pubblicato da 
Martedì, Settembre 6, 2016 - 10:45

Messi, addio all'Argentina: un triste sollievo

Messi che dà l'addio alla nazionale Argentina è di per se stessa una notizia. Messi che dà l'addio dopo aver perso l'ennesima finale, stavolta di Coppa America, sempre contro il Cile, è una notizia che assume una valenza diversa, forse persino superiore. La Pulce è il giocatore più forte del pianeta, con il Barcellona ha vinto e rivinto tutto quanto era possibile vincere, ma con l'Argentina ha sempre steccato.

Pubblicato da 
Martedì, Aprile 26, 2016 - 07:45

Juve campione, da Acciughina a ‘squalo’: Allegri pigliatutto

 Due scudetti, una Coppa Italia, una Supercoppa Italiana, una finale di Champions League e una finale di Coppa Italia ancora da disputare: in soli due anni alla guida della Juve Massimiliano Allegri, non solo ha proseguito nel solco di vittorie iniziato con Antonio Conte ma ha reso la squadra bianconera una macchina quasi perfetta. Con il suo fare bonario, la battuta sempre pronta, il tecnico livornese inoltre risulta essere anche ‘simpatico’ il che non guasta.

 

Pubblicato da 
Lunedì, Aprile 25, 2016 - 23:30

Altro che FBI contro Apple. WhatsApp cela i segreti di un miliardo di persone

La Silicon Valley si fa sempre più paladina della privacy. Dopo che per settimane lo scontro fra Apple e Fbi per lo sblocco dell’iPhone del killer di San Bernardino ha infiammato gli Stati Uniti, questa volta a mettersi sul ring contro il Governo è WhatsApp. I due fondatori della app di messaggistica, Jan Koum e Brian Acton, hanno annunciato oggi un nuovo sistema di crittografia end-to-end che verrà applicato ad ogni chat.

Pubblicato da 

Pagine