Venerdì, Marzo 18, 2016 - 12:00

Italia fuori dall’Europa, il quarto posto in Champions è un miraggio

Mercoledì e giovedì tutti al cinema o a teatro. E si perché con l’eliminazione di Juventus e Lazio in Champions ed Europa League, l’Italia è fuori dall’Europa che conta. Per la prima volta in 15 anni, precisamente dalla stagione 2000-2001, nessuna formazione del Bel Paese si qualifica per i quarti di finale delle due principali competizioni calcistiche per club.

Pubblicato da 
Martedì, Marzo 15, 2016 - 13:45

Non solo Zamparini, Serie A sempre più mangia allenatori

E sono 14. Con l’esonero di Stefano Colantuono da parte dell’Udinese, tanti sono i cambi di panchina nel massimo campionato di Serie A alla 29/a giornata. Di questo passo si avvicina il record recente di 18 avvicendamenti della stagione 2011/2012. E dire che lo scorso anno con ‘appena’ 7 cambi di panchina i presidenti della Serie A sembravano aver imboccato un comportamento ‘virtuoso’ e invece dopo meno di 12 mesi ci ritroviamo agli stessi livelli delle stagioni precedenti.

Pubblicato da 
Venerdì, Febbraio 26, 2016 - 14:45

L’esempio di Van Gaal mentre in Italia i giovani restano a guardare

Giovedì sera il Manchester United ha travolto i danesi del Midtjylland grazie a due gol del 18enne Marcus Rashford e si è qualificato per gli ottavi di finale dell’Europa League. Non solo, il baby attaccante inglese a 18 anni e 117 giorni è diventato il più giovane giocatore dei Red Devils a segnare nelle coppe europee soffiando il primato ad ‘un certo’ George Best. A gettare Rashford nella mischia in una partita forse decisiva per il suo futuro da manager del Manchester Utd è stato Louis Van Gaal. 

 

Pubblicato da 
Domenica, Febbraio 14, 2016 - 13:45

Juve ritrova la vetta, l'artefice ha un nome e cognome: Massimiliano Allegri

Il 28 ottobre 2015 dopo la sconfitta contro il Sassuolo le parole di Gigi Buffon risuonarono come un macigno caduto dal quinto piano nello spogliatoio della Juventus: "Abbiamo giocato un primo tempo indegno, a 38 anni non ho voglia di fare figure da pellegrini". Da quel momento la stagione dei bianconeri è cambiata: dal -11 in classifica dall'Inter sono arrivate 15 vittorie consecutive che hanno riportato i campioni d'Italia in vetta davanti al Napoli.

Pubblicato da 
Sabato, Febbraio 13, 2016 - 11:45

Spalletti rilancia la Roma, Garcia è già un ricordo

E se la Roma... Quattro vittorie consecutive, 10 gol fatti e 3 subiti: la cura Spalletti inizia a farsi sentire in casa giallorossa e ora l'obiettivo Champions League non è più un miraggio. Con esperienza, serenità e lavoro, il tecnico di Certaldo ha rivitalizzato un ambiente che sembrava allo sbando e destinato ad un'altra stagione da dimenticare. Ed invece ora tutto è ancora possibile. Con la vittoria di Carpi la Roma si è momentaneamente riappropriata del terzo posto in attesa dello scontro diretto in programma domani sera fra Fiorentina e Inter.

Pubblicato da 
Lunedì, Febbraio 8, 2016 - 21:45

Verso Juventus-Napoli, Allegri e il dubbio Rugani

Juventus-Napoli Daniele Rugani avrebbe potuta giocarla con la maglia azzurra e invece il biondo difensore toscano sabato sera potrebbe essere la scelta di Massimiliano Allegri per sostituire l'infortunato Giorgio Chiellini. I bianconeri domani tornano ad allenarsi a Vinovo, dopo un mese di partite ogni tre giorni finalmente il tecnico avrà a disposizione tutta la settimana per preparare la sfida che vale forse mezzo scudetto. Lo stesso vale per Maurizio Sarri a Castelvolturno.

Pubblicato da 
Domenica, Febbraio 7, 2016 - 13:30

Favola Ranieri, da Tinkerman a nuovo re d’Inghilterra

Quando il 13 luglio 2015 il Leicester ha annunciato l’ingaggio di Claudio Ranieri, la stampa inglese aveva esclamato: “Ma davvero?”. Accolto fra lo scetticismo generale, l’allenatore romano in poco più di sei mesi è passato dall’essere il Tinkerman (l'indeciso, ndr) dei tempi del Chelsea il nuovo Re d’Inghilterra. La vittoria netta, chiara, ottenuta ieri dai suoi ragazzi sul campo del Manchester City multimilionario ha proiettato i Foxes in testa alla classifica della Premier League con ben 5 punti di vantaggio sulle più immediate inseguitrici.

Pubblicato da 
Giovedì, Febbraio 4, 2016 - 09:45

Napoli e Juve avanti a braccetto, all'Olimpico i cori della vergogna

Turno infrasettimanale di campionato interlocutorio, con Napoli e Juventus che proseguono a marce forzate il loro cammino verso lo scontro diretto del 13 febbraio allo Juventus Stadium. Gli azzurri capilista regolano facilmente la Lazio 2-0 grazie a due gol in tre minuti di Higuain e Callejon. Per il Pipita sono 23 centri in altrettante partite, media record per il campionato italiano. Alla Juve basta invece un autogol di De Maio su una splendida giocata di Cuadrado a regolare il Genoa in casa.

Pubblicato da 
Domenica, Gennaio 31, 2016 - 22:45

Napoli e Juve vincono e divertono, dietro è bagarre Champions

Pogba come Platini, Higuain come Maradona: la 22/a giornata di Serie A ha confermato che saranno Juventus e Napoli a contendersi lo scudetto, per tutte le altre l'obiettivo è il terzo posto e i soldini della Champions League. Le prove di forza che i bianconeri e gli azzurri hanno sciorinato contro Chievo ed Empoli non lasciano molte speranze a Fiorentina, Inter e Roma.

Pubblicato da 

Pagine

Antonio Martelli