Venerdì 17 Marzo 2017 - 18:15

Lega B, Lotito pensa a candidarsi dopo le dimissioni di Abodi

L'ex presidente: "Tanti mi hanno chiesto di ripensarci ma io non cambio idea"

Lega B, Lotito pensa a candidarsi dopo le dimissioni di Abodi

Il presidente della Lazio e proprietario del Salernitana, Claudio Lotito, sarebbe intenzionato a candidarsi alla guida della Lega B dopo le dimissioni di Andrea Abodi dello scorso 6 marzo. E' quanto filtra da via Rosellini, a Milano, dove è in corso un acceso Consiglio dei 22 club, a cui non partecipano Trapani, Perugia, Latina e Benevento. "Nessuna inversione a U. Diversi presidenti mi hanno chiesto di ripensarci e di tornare alla guida della Lega B, ma sono una persona libera e coerente e mi sembra opportuno fare un passo indietro e uno a lato per il bene di questa Lega. Non cambio idea", ha detto, invece, nel primo pomeriggio, l'ex presidente Andrea Abodi in via Rosellini per partecipare alla fondazione per la mutualità.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

La moglie di Cassano: Addio Verona? Non voleva stravolgere vita mia e dei bimbi

Moglie Cassano: Addio Verona? Per non stravolgere me e bimbi

Carolina Marcialis spiega a 'Oggi' i motivi che hanno spinto il suo Antonio a fare dietrofront

Russia, lo stadio Rostov Arena in costruzione

Calcio, Mondiali 2018-22: MP & Silva lancia vendita diritti media in Italia

"Attendo con ansia di impegnarmi con le emittenti italiane", ha dichiarato il ceo Jochen Lösch

Amichevole Juventus vs Barcellona

Calciomercato, Neymar e Mbappé: Psg e Real pronti a fare follie

Due operazioni che da sole potrebbero arrivare a sfiorare gli 800 milioni di euro e battere ogni record

Il Chelsea tenta Candreva. Neymar più lontano dal Barça

Il Chelsea tenta Candreva. Neymar più lontano dal Barça

In Italia l'Inter si prepara ad accogliere Vecino, mentre la Juve è ancora a caccia di un centrocampista