Venerdì 21 Aprile 2017 - 17:15

Lichtsteiner ci crede: La Juve può vincere la Champions

"Se vogliamo migliorare due anni fa dobbiamo solo vincere"

Lichtsteiner ci crede: La Juve può vincere la Champions

"Ora siamo solo in semifinale, se vogliamo migliorare due anni fa dobbiamo solo vincere". Così Stephan Lichtsteiner, difensore della Juventus, nel corso di una intervista ai microfoni di Sky Sport. I bianconeri dopo aver eliminato il Barcellona puntano ora alla finale come due anni fa. "E' vero che la squadra è diversa, c'era un centrocampo con Pirlo, Pogba e Vidal, anche in attacco eravamo fortissimi. Dietro siamo sempre gli stessi invece. La squadra è cresciuta sotto l'aspetto mentale e crede che possiamo anche vincere", ha aggiunto lo Swiss Express.

Lichtsteiner è tornato poi sulla difficile prima parte di stagione con l'esclusione dalla lista Champions. "E' stato un momento duro per me, sono successe tante cose che ora ci siamo messi alle spalle e siamo andati avanti. Ora sono contento per come si sono sviluppate le cose da quando ci siamo chiariti", ha detto. Domenica torna il campionato, bianconeri impegnati allo Stadium contro il Genoa. "Contro di loro abbiamo sempre fatto fatica, sia in casa che fuori. Non è mai successo in questi sei anni prendere tre gol in 25 minuti, ma questo ci dà la carica. Siamo alla fine della stagione, non possiamo perdere punti e per noi sarà come una finale. Dobbiamo essere pronti e speriamo che i tifosi ci spingano come sempre", ha concluso Lichtsteiner.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Champions League - Juventus vs Sporting CP

Champions, le pagelle di Juve-Sporting 2-1: Pjanic ok, Alex Sandro da dimenticare

Mandzukic si salva trovando il gol della vittoria, Dybala sottotono

Champions League, Manchester City vs Napoli

Catalogna, Guardiola dedica la vittoria del City a indipendentisti in prigione

Jordi Sanchez e Jordi Cuixart sono in carcere per sedizione

Champions League, Maribor vs Liverpool

Champions, pari Real-Tottenham. Liverpool cala settebello

Clamoroso il tracollo del Siviglia, sconfitto per 5-1 dallo Spartak Mosca