Domenica 13 Agosto 2017 - 09:00

Lorenzin: Siamo pronti a nuovi controlli, ma nostre uova sicure

Il ministro interviene sui tre lotti di uova contaminati bloccati due giorni fa in Emilia Romagna

Lorenzin: Pronti s nuovi controlli, ma nostre uova sicure

"Il sistema italiano per la sicurezza alimentare è efficace, efficiente e ben rodato, citato ad esempio in molte parti del mondo". Lo afferma in una intervista a La Stampa il ministro della Salute Beatrice Lorenzin, in merito ai tre lotti di uova bloccati due giorni fa in Emilia Romagna. "Il sistema è formato da tre livelli - aggiunge - quello nazionale, coordinato dal mio ministero e che vede la partecipazione di tutte le altre Amministrazioni centrali con compiti in materia di alimenti , si concretizza nel Piano Nazionale Integrato. È collegato strettamente ai livelli discendenti, regionale e locale. Il sistema è completato dai nostri uffici di confine e dai laboratori della rete degli Istituti zooprofilattici; si avvale infine della consulenza tecnico scientifica dell'Istituto Superiore di Sanità e del Comitato nazionale per la sicurezza alimentare". Per quanto riguarda invece un eventuale aumento delle misure per contrare l'emergenza il ministro sottolinea che "al momento riteniamo di aver messo in atto le misure necessarie, sulla base delle informazioni disponibili, da una parte per monitorare i flussi delle uova e dei loro derivati potenzialmente contaminati da Fipronil, e dall'altro per incrementare ulteriormente i controlli alle frontiere e sul territorio nazionale. Continueremo a seguire gli sviluppi e se necessario adotteremo ulteriori misure". riflessione politica".
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Bormio, il comizio di Matteo Salvini

Ius soli, Lega contro Papa: Lo faccia in Vaticano

Il centrodestra, senza entrare nel merito, prende le distanze dalla legge, mentre la Lega è durissima

Paolo Gentiloni al Meeting di Rimini 2017

Terrorismo, Gentiloni: Nessuno salvo, non rinunceremo a libertà

All'indomani delle minacce Isis all'Italia, il premier e il ministro degli Affari Esteri parlano della sicurezza in Italia

Palazzo Chigi - Consiglio dei Ministri

Ius soli, Gentiloni riapre partita: Conquista di civiltà. Salvini: Follia

"Diventando cittadini italiani si acquisiscono diritti ma anche doveri", dice il premier. Durissima la risposa della destra

Ministero dell'Interno. Firma del "Patto nazionale per un Islam italiano"

Terrorismo, due marocchini e un siriano espulsi da Italia

Con questi rimpatri, 70 nel solo 2017, salgono a 202 i soggetti gravitanti in ambienti dell'estremismo religioso espulsi