Mercoledì 06 Settembre 2017 - 20:45

Luca e Paolo al timone di 'Quelli che il calcio': Una sfida jazz

La coppia di comici e conduttori da domenica entrerà nelle case degli italiani, appassionati di calcio e non. Con loro Mia Ceran

Milano, presentazione della trasmissione di Rai2 'Quelli che il calcio'

Una nuova sfida per Luca e Paolo. La coppia di comici e conduttori da domenica entrerà nelle case degli italiani, appassionati di calcio e non, per la lunga diretta di 'Quelli che il calcio'. Per i due genovesi è un tipo di programma inedito e, a margine della presentazione della nuova stagione, scherzano su questa nuova avventura: "Ci sembrava tropo bello non metterci sul precipizio anche quest'anno. Lo facciamo sempre". "Per noi è una sfida complicata - aggiunge Luca - forse alla nostra età bisognerebbe smettere, ma abbiamo deciso di metterci in gioco con una cosa mai fatta". Una conduzione un po' jazz, basata sull'improvvisazione, per tre ore consecutive e trenta puntate. Un po' di timore, dunque, ma a dissipare ogni dubbio è la direttrice di Rai2 Ilaria Dallatana: "Non ho nessun dubbio. Apprezzo che Luca e Paolo si mettano alla prova e dicano che vogliono imparare. Ma so che hanno una capacità sintetica e di racconto che mi fa pensare che sarà una bellissima edizione".

Il programma, quindi, si rinnova dopo 25 anni di storia, provando per la prima volta una conduzione corale, dove a Luca e Paolo si affiancherà il volto di Rai2 Mia Ceran. E a spiegare il motivo del rinnovamento è, ancora una volta, Dallatana: "E' il segno di una rete che si trasforma e si arricchisce di linguaggi nuovi. Se la Rai vuole continuare ad essere una grande operatrice culturale del Paese, deve coltivare le nuove generazioni".

Loading the player...

Fra le altre novità c'è band dei Jasper, che suonerà dal vivo. Poi ad arricchire le puntate ci saranno l'inviato Francesco Mandelli, Federico Russo e i Calciatori Brutti per commentare gli eventi sportivi all'interno di un chiosco per strada, insieme ai passanti, i comici Ubaldo Pantani e Edoardo Ferrario. Grandi ospiti per ogni puntata, i cui nomi però non possono ancora essere svelati. Di certo, questa domenica ci sarà Nina Zilli che si cimenterà in un 'centone' ironico sulla Var. Spazio anche a tutti gli altri sport, oltre che al calcio che però la farà da padrone.

Ma i tifosissimi Luca e Paolo (del Genoa) riusciranno a rimanere imparziali? "E' difficile essere neutrale, ci vorrà un grande sforzo", dice Luca. Mentre Paolo, il più 'posato' del duo, ammette: "Io soffro più in silenzio".

Insomma, risate, divertimento e grande serenità. Anche quando si parla della Gialappa's, ex conduttori del programma tornati in Mediaset: "C'è stata una lunga trattativa, avevamo un bellissimo progetto ma nel frattempo Mediaset è arrivata con un'offerta lunga e significativa dal punto di vista economico. Hanno deciso di tornare lì. Probabilmente c'erano delle cose di Rai2 che piacevano a Mediaset, visto che hanno preso anche Savino. Vuol dire che abbiamo lavorato bene, mi fa piacere".

Scritto da 
  • Chiara Troiano
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Su Discovery Channel è tempo di mostri, il più famoso scalatore al mondo a caccia di Yeti

Con Messner arriva la Monster Week e l’ultima imperdibile stagione di River Monsters con Jeremy Wade

Emmy awards 2017 a Los Angeles- i Premi

Emmy Awards 2017, trionfo delle donne: vincono The Handmaid's Tale e Big Little Lies

Niente da fare per The Young Pope di Paolo Sorrentino, ma anche per i due show che avevano trionfato ai Golden Globes, The Crown e Netflix. Fa incetta di premi la serie della Hulu ancora inedita in Italia

Blasi e Toffanin, letterine 16 anni dopo. E Ilary rivela perché non ha pianto all'addio di Totti

Dopo 16 anni le due amiche ballano ancora una volta a Verissimo lo stacchetto di Passaparola

L'ironia di Morgan: "'X Factor' ricomincia? Ma perché, esiste ancora?"

L'ironia di Morgan: "'X Factor' ricomincia? Ma perché, esiste ancora?"

E sulla presunta causa di Asia Argento per i mancati alimenti dice: "Cosa totalmente priva di fondamento"