Sabato 15 Luglio 2017 - 09:30

M5S, Di Maio: Nessuna alleanza con la Lega e i vecchi partiti

E sui migranti: "Gentiloni risponda in aula su Triton o mozione di sfiducia"

M5S, Di Maio: Nessuna alleanza con la Lega e i vecchi partiti

"Non faremo alleanze con i vecchi partiti. Quando ci presenteremo alle Camere ci rivolgeremo a tutte le forze politiche, non per fare accordi per la spartizione dei ministeri ma per avviare il governo. Le leggi saranno le nostre, quelle che tutti conoscono". Il vicepresidente della Camera del M5S Luigi Di Maio stronca, in un'intervista a La Stampa, possibili intese con la Lega. Di Maio annuncia poi il pugno di ferro contro il governo sul fronte migranti: "Su Triton Gentiloni ci deve venire a rispondere in aula, altrimenti presenteremo una mozione di sfiducia".

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Torino, il Presidente del Consiglio Gentiloni in visita presso Cooperativa Piergiorgio Frassati

Gentiloni: Fuori da crisi disperata, ancora conseguenze

A Torino, il presidente del Consiglio fa il punto sulla situazione del Paese, nel giorno in cui nuovi dati Inps restituiscono un quadro in chiaroscuro sul mercato del lavoro

FILE PHOTO - Italy's former PM Berlusconi gestures during the television talk show "Porta a Porta" in Rome

Dopo Costa se ne va Cassano. Berlusconi: "No ai traditori in FI"

Lascia il sottosegretario al Lavoro (Ap). Ma Silvio frena i ritorni in Forza Italia e apre a un partito "alleato"

Aula bunker di Rebibbia - Attesa della sentenza del processo Mafia Capitale

Orfini: La mafia a Roma è radicata. Raggi: Politica sotto scacco

In risposta alla sentenza Mafia Capitale che ha fatto cadere l'accusa di associazione di stampo mafioso

Leader mondiali riuniti a Strasburgo per i funerali di Helmut Kohl

Berlusconi, fuga a Milano. Non partecipa a 'In Onda'

Il leader di Forza Italia doveva essere ospite nella trasmissione di La7. Improvviso forfait e partenza