Sabato 15 Luglio 2017 - 09:30

M5S, Di Maio: Nessuna alleanza con la Lega e i vecchi partiti

E sui migranti: "Gentiloni risponda in aula su Triton o mozione di sfiducia"

M5S, Di Maio: Nessuna alleanza con la Lega e i vecchi partiti

"Non faremo alleanze con i vecchi partiti. Quando ci presenteremo alle Camere ci rivolgeremo a tutte le forze politiche, non per fare accordi per la spartizione dei ministeri ma per avviare il governo. Le leggi saranno le nostre, quelle che tutti conoscono". Il vicepresidente della Camera del M5S Luigi Di Maio stronca, in un'intervista a La Stampa, possibili intese con la Lega. Di Maio annuncia poi il pugno di ferro contro il governo sul fronte migranti: "Su Triton Gentiloni ci deve venire a rispondere in aula, altrimenti presenteremo una mozione di sfiducia".

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Patrizio Cinque (foto tratta dal profilo fb del Sindaco)

Rifiuti, indagato il sindaco M5S di Bagheria per abuso d'ufficio

Notificato il provvedimento di obbligo di firma

Paolo Gentiloni arriva a New York

Gentiloni: "Periodo difficile ma ripresa c'è, attenti a populismi"

"I maestri delle illusioni si riferiscono sempre al passato, un'età dell'oro che non è mai esistita"

Senato - dl su banche venete

Banche, governo prende tempo su mozioni. Soddisfazione da Mdp

Accettato il tentativo di mediazione. questo però deve essere calendarizzato martedì prossimo

Pontida, Matteo Salvini al raduno della Lega Nord

Lega Nord, Leoni fa gli auguri a Bossi: "Affronto di Salvini a Pontida non piaciuto ai militanti"

Il cofondatore del Carroccio prende le distanze dal nuovo leader del suo partito