Venerdì 20 Novembre 2015 - 18:55

Mafia, Napolitano non sarà ascoltato per processo Borsellino quater

IMG

Caltanissetta, 20 nov. (LaPresse) - L'ex presidente della Repubblica Giorgio Napolitano non sarà ascoltato in trasferta a Roma, il 14 dicembre, nel processo quater per la strage di via D'Amelio in cui morì il giudice Paolo Borsellino. Lo ha stabilito la Corte di Assise di Caltanissetta. La richiesta era stata avanzata dall'avvocato Fabio Repici, legale di parte civile di Salvatore Borsellino, fratello del magistrato ucciso il 19 luglio 1992 a Palermo con i 5 agenti di scorta.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

PD, parte il tour di Renzi in treno

Bankitalia, Renzi "Riconferma Visco non è sconfitta". Prodi: "Mozione improvvida"

Il segretario Pd insiste: "Il governo era d'accordo". Gentiloni: "Tutelerò autonomia"

Regione Lombardia, magazzino per i tablet e i materiali per il referendum

Referendum, come e quando si vota in Veneto: previsto il quorum

Domenica 22 ottobre seggi aperti dalle 7 alle 23

Camera - Presentazione programma banche del Movimento 5 Stelle

Bankitalia, Sibilia: Casini come generale che informa truppe nemiche

Il capogruppo del M5S nella commissione straordinaria sulle banche accusa il presidente della commissione di non aver avvisato l'ufficio di presidenza del vis à vis con il governatore della Banca d'Italia Ignazio Visco