Venerdì 10 Marzo 2017 - 17:15

Magnini: Sono ancora competitivo. Futuro? Un peccato lasciare tutto

"Cercherò di rimanere nell'ambiente per dare dei consigli, ma vediamo"

Magnini: Sono ancora competitivo. Futuro? Un peccato lasciare tutto

 "Futuro da tecnico? Dopo tutti questi anni di sport, sarebbe un peccato lasciare tutto. Cercherò di rimanere nell'ambiente per dare dei consigli, ma vediamo. C'è ancora tempo, vedremo dopo. Ho fatto il giovane, il medio e il vecchio della truppa". Lo ha detto il nuotatore Filippo Magnini, al 7/o Trofeo Città di Milano, dove ha chiuso la finale dei 100 m sl al terzo posto con Ivano Vendrame. La gara, con Marco Orsi che ha chiuso secondo a 49.85, è stata vinta da Alessandro Miressi con 49.44.

 "Questa mattina - ha raccontato a margine - mi sono qualificato per il rotto della cuffia. Quindi, nuotando 49.87 ho confermato la prestazione di due settimane fa a Indianapolis, negli Stati Uniti. Sinceramente, siamo tornati da due giorni, quindi, un po' il fuso orario si fa sentire. Non abbiamo ancora recuperato dal viaggio in America. È la terza volta che nuoto sotto i 50". Mi sento meglio per i 200 che per i 100 perché sono ancora imballato dai carichi di lavoro. Sono sempre tra i primi, competitivo, quindi, va bene". A chi gli chiedeva come sarà quest'anno, Magnini ha risposto: "Se sapessi che 2017 sarà, farei il mago e non il nuotatore".

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

"Ce l'abbiamo fatta: è nata Maya". Tania Cagnotto è diventata mamma

La campionessa di tuffi e il marito Stefano Parolin annunciano la nascita della loro piccola su Instagram

Nuoto, LEN campionati europei di nuoto in vasca corta a Copenhagen

Nuoto, grande Italia agli Europei. Tre ori nell'ultima giornata

E c'è anche l'argento della 4x50 mista uomini. Fantastica settimana a Copeneghen in vasca corta. Gli azzurri chiudono con 17 medaglie, secondo bottino dopo la Russia

Nuoto, LEN campionati europei di nuoto in vasca corta a Copenhagen

Paltrinieri, Sabbioni e Ilaria Bianchi, argenti agli europei di nuoto

Continua a crescere il medagliere azzurro a Copenhagen. Bronzi per Dotto e Panziera. Settima Federica Pellegrini

Swimming - Men's 200m IM - SM9

Nuoto, mondiali paralimpici: Italia chiude terza nel medagliere

Gli atleti azzurri hanno conquistato 38 medaglie