Venerdì 10 Marzo 2017 - 17:15

Magnini: Sono ancora competitivo. Futuro? Un peccato lasciare tutto

"Cercherò di rimanere nell'ambiente per dare dei consigli, ma vediamo"

Magnini: Sono ancora competitivo. Futuro? Un peccato lasciare tutto

 "Futuro da tecnico? Dopo tutti questi anni di sport, sarebbe un peccato lasciare tutto. Cercherò di rimanere nell'ambiente per dare dei consigli, ma vediamo. C'è ancora tempo, vedremo dopo. Ho fatto il giovane, il medio e il vecchio della truppa". Lo ha detto il nuotatore Filippo Magnini, al 7/o Trofeo Città di Milano, dove ha chiuso la finale dei 100 m sl al terzo posto con Ivano Vendrame. La gara, con Marco Orsi che ha chiuso secondo a 49.85, è stata vinta da Alessandro Miressi con 49.44.

 "Questa mattina - ha raccontato a margine - mi sono qualificato per il rotto della cuffia. Quindi, nuotando 49.87 ho confermato la prestazione di due settimane fa a Indianapolis, negli Stati Uniti. Sinceramente, siamo tornati da due giorni, quindi, un po' il fuso orario si fa sentire. Non abbiamo ancora recuperato dal viaggio in America. È la terza volta che nuoto sotto i 50". Mi sento meglio per i 200 che per i 100 perché sono ancora imballato dai carichi di lavoro. Sono sempre tra i primi, competitivo, quindi, va bene". A chi gli chiedeva come sarà quest'anno, Magnini ha risposto: "Se sapessi che 2017 sarà, farei il mago e non il nuotatore".

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Doping, oltre tre ore di audizione per Magnini: "Chiarito tutto"

Il nuotatore e il collega Michele Santucci sono accusati di uso e tentato uso di sostanze dopanti

Campionato Italiano Assoluto Indoor - Le premiazioni

Tania Cagnotto ci ripensa: "Ritiro? Non sono più così convinta"

La campionessa azzurra di tuffi, ora in dolce attesa, parla del suo futuro e dell'ipotesi di un ritorno alle competizioni

Pellegrini distrutta: "Ricevute offese sessiste da persone vicine, è brutale"

Pellegrini distrutta: "Ricevute offese sessiste da persone vicine, è brutale"

Lo scontro con Paltrinieri e alcuni post velenosi hanno lasciato il segno

Acque agitate, la lite social tra Paltrinieri e Pellegrini. E Fede minaccia querele

Acque agitate, la lite social tra Paltrinieri e Pellegrini. E Fede minaccia querele

Scintille dopo premio di miglior tecnico assegnato all'allenatore del nuotatore. Scelta criticata dalla campionessa