Lunedì 20 Marzo 2017 - 14:15

Mancini: Abusi su minori dagli allenatori? Andare fino in fondo

Il "Mancio" chiede chiarezza: due i tecnici arrestati nelle scorse ore

Mancini: Abusi su minori dagli allenatori? Andare fino in fondo

 "Gli arresti di due allenatori di calciatori minorenni nell'ambito di un giro di pedopornografia? Non ne ero a conoscenza. Bisogna andare fino in fondo sicuramente anche perché credo che ce ne siano anche altri". Lo dice Roberto Mancini parlando a margine dell'evento 'Calciatori per Unicef' a Roma.

La vicenda riguarda l'adescamento e gli abusi su giovani giocatori promettendo ruoli da titolare in squadra. Colpevole un allenatore 20enne che è finito agli arresti domiciliari. In carcere, invece, un allenatore 50enne che sfruttava il collega più giovane per ottenere materiale pedopornografico. Obbligo di dimora per un arbitro, architetto 50enne, che combinava incontri con i minori dietro la scusa di massaggi tonificanti. Gli accertamenti della polizia postale di Torino sono partiti dalla denuncia dei familiari di un ragazzo di 16 anni che aveva raccontato alla madre di come il suo allenatore avesse tentato un approccio sessuale. L'indagine è durata quasi un anno. L´ipotesi investigativa è stata confermata da più di 15 minori ascoltati presso gli Uffici di polizia con l´assistenza psicologica necessaria. Per il ventenne è stato disposto anche il divieto di uso di strumenti telefonici e informatici per la comunicazione verso l'esterno.
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Cucinotta rivela: Violenza sulle donne? Io fui aggredita a 20 anni

Cucinotta rivela: Violenza sulle donne? Io fui aggredita a 20 anni

"Un uomo mi ha seguito e mi ha messo le mani addosso, ma sono riuscita a scappare"

In edicola con Gardenia l'Enciclopedia delle piante da giardino

Con Gardenia l'Enciclopedia delle piante da giardino

In allegato al numero di aprile il primo dei tre volumi dell'opera

Carminati: Lavoro con Buzzi? La cosa più lecita che ho fatto

Carminati: Lavoro con Buzzi? La cosa più lecita che ho fatto

E' intervenuto in collegamento video dal carcere di Parma nell'ambito del maxiprocesso di 'Mafia capitale'

Camoranesi: Napoli-Juve bella sfida. Calciopoli? Una cagata

Camoranesi: Napoli-Juve bella sfida. Calciopoli? Una cagata

"Per un giocatore del Napoli è bello giocare questo tipo di partite, il pubblico del San Paolo trasmette voglia di vincere sempre, ma soprattutto contro i bianconeri"