Venerdì 15 Giugno 2018 - 11:45

Mantova, donna in coma da tre mesi dà alla luce una bimba

Parto straordinario all'ospedale Poma. La piccola sta bene

Una donna di 33 anni di Mantova, in coma da tre mesi e mezzo per una grave forma di encefalopatia, ha dato alla luce ieri all'ospedale Carlo Poma una bambina. Lo riporta la Gazzetta di Mantova. La bambina, di 8 mesi, sta bene; la madre ha superato l'intervento, durato oltre due ore, a cui hanno partecipato 30 tra medici, infermieri e tecnici, programmato per non far correre rischi a entrambe. Non è certo che la donna, in coma leggero, abbia consapevolezza di aver partorito.

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Mamma no vax falsifica documenti sui vaccini: si vanta su Fb, denunciata

Nella conversazione spiega compiaciuta il 'trucchetto' con cui ha ingannato l'asilo di Esine (Brescia)

Sub muore nel lago di Como, grave il compagno d'immersione

La vittima ha 47 anni. Il secondo sommozzatore, anch'egli 47enne, è ricoverato al Niguarda

Lombardia, contraccettivi gratis per gli under 24 nei consultori

L'ordine del giorno mira a sostenere la prevenzione delle malattie sessualmente trasmissibili e la procreazione responsabile

Brescia, bimba dodicenne autistica dispersa nei boschi di Serle

Brescia, nessuna traccia di Iushra: ultimo giorno di ricerche nei boschi

La 12enne autistica scomparsa nove giorni fa sull'altopiano di Cariadeghe. Un testimone ha raccontato di aver notato una ragazzina su una panchina, la stessa immagine vista da una sensitiva di Padova