Domenica 05 Novembre 2017 - 21:15

Maratona di Ny a Kamworor. Il podio è tutto africano

Secondo posto per Kipsang, terzo l'etiope Desia. Puppi 19esimo. Tra le donne trionfa Flanagan (Usa). Grande sesto posto per Sara Dossena

Maratona di New York 2017

Podio tutto africano nella Maratona di New York con il successo del keniano, pluricampione iridato di mezza Maratona e cross, Geoffrey Kamworor in 2h10:53 sull'ex recordman mondiale Wilson Kipsang (2h10:56) che in dirittura d'arrivo tenta anche l'attacco in volata sul connazionale. Al terzo posto l'etiope Lelisa Desisa (2h11:32). Il debutto del campione del mondo di lunghe distanze di corsa in montagna Francesco Puppi si conclude, invece, in diciannovesima posizione con 2h25:35.

Nella gara femminle la statunitense Shalane Flanagan, grazie ad un finale col turbo, fa svanire il progetto-poker della keniana Mary Keitany, oggi battuta in 2h27:54. Terza l'etiope Mamitu Daska (2h28:08). Grande esordio per Sara Dossena. L'azzurra, proveniente dal triathlon, ha chiuso al sesto posto (prima atleta europea al traguardo) in 2h29:39. Quattordicesima l'altra azzurra in gara, la genovese Emma Quaglia, al traguardo in 2h34:10.

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Former USA Gymnastics' team physician Nassar, poses in this photo released November 10, 2017

Il medico delle ginnaste Usa ammette: "Le ho molestate, chiedo scusa"

Larry Nassar si è dichiarato colpevole di 13 casi di abusi sessuali. Rischia 25 anni di carcere. L'ultima accusa da Gabby Douglas

FILE PHOTO - Artistic Gymnastics - Women's Qualification - Subdivisions

Ginnastica Usa, Gabby Douglas rivela: "Anch'io molestata dal medico"

La campionessa olimpica racconta di essere stata una vittima di Larry Nassar, il sanitario già in galera per pedopornografia

Presentazione dei mondiali di scherma paralimpica Roma 2017

Mondiali scherma paralimpica: oro Italia nel fioretto donne e sciabola uomini

Il team femminile ha battuto in finale 45-23 la Russia mentre il quartetto degli uomini ha sconfitto 45-40 sempre i russi