Martedì 27 Febbraio 2018 - 17:15

Marvel, Star Wars e Frozen: ampliamento da 2 miliardi per Disneyland Paris

Dal 2021 iniziano i lavori e gli investimenti: il parco tematico sarà sempre più grande

Parata natalizia a Disneyland Tokyo

Disney investirà 2 miliardi di euro per ampliare Disneyland Paris. Lo rende noto il colosso degli Stati Uniti, dopo l'incontro di oggi tra l'amministratore delegato di The Walt Disney Company, Robert Allen Iger, e il presidente francese, Emmanuel Macron.

Il parco tematico dei Walt Disney Studios sarà trasformato per includere tre nuove aree tematiche dedicate a Marvel, Frozen e Star Wars. Il piano di sviluppo del parco sarà introdotto gradualmente dal 2021. "Con oltre 320 milioni di visite dal 1992 e il 6,2% delle entrate turistiche in Francia, Disneyland Paris è un motore per il turismo della regione", commenta il gruppo americano. Lo scorso giugno The Walt Disney Company ha riacquistato il pieno controllo del suo parco parigino, in seguito alla riuscita Opa lanciata nella primavera del 2017. La casa madre americana, che in precedenza deteneva quasi l'86% del capitale della controllata francese quotata a Parigi, ha annunciato a febbraio l'acquisto del restante 14%.
 

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

PIAZZA DEL POPOLO - MANIFESTAZIONE ORGANIZZATA DALL'ULIVO CONTRO LA GUERRA IN IRAQ

Gli Usa lasciano il consiglio diritti umani dell'Onu: "Ipocrita con Israele"

L'annuncio all'assemblea dove è stato criticato il comportamento americano con gli immigrati dal Messico

Merkel vede Macron: "Impegno per bilancio comune dell'Eurozona"

E sui migranti il presidente francese ribadisce: "Risposta europea alla sfida e più solidarietà"

Donald Trump si incontra con la National Space Council alla Casa Bianca

Migranti, Trump: "Arrestare sempre chi entra illegalmente negli Usa"

Nuovo attacco del presidente nel pieno della polemica sui bimbi separati dalle famiglie

Stati Uniti, proteste contro il trattamento dei migranti al confine con il Messico

Migranti, il pianto disperato dei bimbi separati dalle famiglie al confine tra Messico e Usa

In un audio ottenuto dal Servizio di protezione delle frontiere le conseguenze della politica tolleranza zero di Trump