Sabato 04 Marzo 2017 - 11:00

Mazzette a concerti Mariah Carey in Tunisia: 6 anni a ex presidente

Insieme a Ben Ali condannati anche anche altri tre ministri dell'epoca e il nipote della sua ex moglie, Imed Trabelsi

Mariah Carey si arrabbia e abbandona il concerto di Capodanno a New York

 Un tribunale di Tunisi ha condannato l'ex presidente della Tunisia, Zine El Abidine Ben Ali, in esilio in Arabia Saudita, a 6 anni di reclusione per corruzione per la vicenda dei fondi per i due concerti realizzati in Tunisia nel 2006 dalla star pop americana Mariah Carey. Insieme a Ben Ali sono state  condannate 7 persone, di cui anche altri ex ministri dell'epoca e il nipote della sua ex moglie. Lo riferisce Le Parisien spiegando che Ined Trabelsi ha avuto anche 5 anni di condanna per frode. Irregolarità ci sarebbero state nei concerti della Carey in quando fondi che sarebbero stati da destinarsi al Fondo di Solidarietà Nazionale sarebbero finiti altrove.

 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Libia, Fayez al-Sarraj parla con i giornalisti a Tripoli

Libia, le milizie: "Abbiamo preso i palazzi del potere a Tripoli"

Gli attivisti sui social riferiscono si tratti delle brigate Halbous, dei rivoluzionari e Ghaniwa. Ma il governo smentisce

Irlanda, domani il paese alle urne per il referendum sull'aborto

Storica svolta in Irlanda: sì al referendum sull'aborto

Secondo un primo exit poll la legalizzazione dell'interruzione di gravidanza ha vinto con il 68% dei voti

Forum economico internazionale di San Pietroburgo

Macron tende la mano a Conte: "Mai date lezioni agli italiani"

Il presidente francese dice la sua sul nuovo governo

CUBA-AIR-ACCIDENT

Cuba, muore sopravvissuta a schianto aereo: salgono a 112 i morti

Un'altra dei tre sopravvissuti cubani, una donna di 23 anni, era morta lunedì