Domenica 15 Aprile 2018 - 09:45

Continua il brutto tempo con nuvole e temporali: il meteo del 15 e 16 aprile

Le previsioni del servizio meteorologico dell'aeronautica militare

Le previsioni del servizio meteorologico dell'aeronautica militare per la giornata di domenica 15 aprile in Italia.

Nord: cielo molto nuvoloso o coperto per estesa nuvolosità per lo più medio-alta e stratificata, dapprima più compatta con deboli piogge sulla Liguria di levante e sulle zone più occidentali dell'Emilia, in rapido trasferimento in mattinata all'Emilia centro-orientale e al veneto meridionale. Durante le ore pomeridiane i fenomeni si estenderanno anche al restante triveneto e saranno diffusi su gran parte delle aree alpine centro-orientali e nelle zone tra Liguria, Emilia e Lombardia. In serata ulteriore peggioramento con rovesci e temporali sparsi in tutto il settentrione.

Centro e Sardegna: nuvolosità irregolare sull'isola con addensamenti compatti e locali piogge; dal pomeriggio ulteriore incremento della nuvolosità e locali rovesci temporaleschi, specie nelle zone meridionali; nuvoloso sulle regioni peninsulari con locali deboli piogge che nel corso della mattinata diventeranno più frequenti; nel pomeriggio temporanea attenuazione dei fenomeni sulle zone meridionali di lazio e abruzzo ma intensificazione delle piogge, localmente anche a carattere di rovescio sull'alta toscana; dalla serata peggiora anche tra bassa toscana e lazio con rovesci diffusi.

Sud e Sicilia: sull'isola nubi alternate a schiarite con deboli piogge e qualche locale rovescio associato, in attenuazione serale; estesa copertura per lo più medio-alta sulle regioni peninsulari con deboli piogge, in attenuazione nelle ore pomeridiane; temporaneo rasserenamento in serata sulle aree tirreniche di Campania, Basilicata e Calabria.

Temperature: minime senza variazioni di rilievo su basso Piemonte, Lombardia sud-occidentale, Sardegna e Sicilia meridionale; in aumento sul resto del paese, più deciso sulle regioni tirreniche; massime in calo su Romagna, coste toscane, Marche, Umbria, Lazio centro-settentrionale, Molise, Puglia garganica e su gran parte di Calabria e Sicilia; in aumento sulle regioni alpine, Sardegna e sul restante territorio pugliese; pressochè stazionarie altrove. 

Le previsioni del servizio meteorologico dell'aeronautica militare per la giornata di lunedì 16 aprile in Italia.

Nord: al primo mattino cielo molto nuvoloso o coperto, con rovesci o temporali diffusi specie sulle regioni alpine e prealpine. Dalla seconda parte della mattinata parziale attenuazione dei fenomeni al nord-ovest e dalla serata anche sul resto del settore. 

Centro e Sardegna: al primo mattino cielo in generale parzialmente nuvoloso con rovesci o temporali sparsi sul Lazio centromeridionale. Dalla seconda parte della mattinata estensione della nuvolosità compatta anche al restante settore peninsulare, con rovesci o temporali da sparsi a diffusi sulle regioni tirreniche e sulle aree interne di Marche ed Abruzzo. Dal pomeriggio estensione dei fenomeni diffusi a tutto il settore peninsulare, fatte salve al più le aree costiere. Dalla serata parziale attenuazione dei fenomeni, più marcata sulle regioni tirreniche. 

Sud e Sicilia: al primo mattino molto nuvoloso o coperto con rovesci o temporali sparsi lungo le aree costiere tirreniche, in estensione verso le aree interne dalla, con contestuale intensificazione, dalla seconda parte della mattinata. Dal pomeriggio molto nuvoloso o coperto su tutto il settore, con rovesci o temporali diffusi, in special modo lungo le aree interne, in parziale generale attenuazione serale.

Temperature: minime in diminuzione sulle regioni tirreniche centromeridionali, generalmente stazionarie sulla Sardegna, in aumento altrove; massime in calo sulla Liguria, pianura padana, Friuli-Venezia Giulia, Sardegna centroccidentale, regioni tirreniche centromeridionali e sulla Puglia salentina; in lieve rialzo sul resto del paese, più deciso su Umbria, Marche e Puglia garganica.

 

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Ospedale di Romano di Lombardia

Macerata, morto in ospedale dopo mix farmaci prof condannato per abusi

La sentenza a tre anni di reclusione con l'accusa di violenza sessuale nei giorni scorsi

Forte scossa di terremoto 4.2 in Molise: paura e gente in strada

Panico in tutta la regione, da Termoli a Campobasso. Avvertita anche in Abruzzo e Puglia

Udine, ritrovate le gemelline scomparse: erano in un bosco con il loro cane

Le bambine si erano allontanate da casa con il cane di famiglia mentre la madre stava preparando la cena