Giovedì 07 Dicembre 2017 - 10:15

Immacolata sotto la pioggia: le previsioni del 7 e 8 dicembre

Bel tempo nella giornata di giovedì 7, ma poi tornano gli ombrelli

Roma, maltempo: pioggia in città

Le previsione dell'Aeronautica militare per oggi, giovedì 7 dicembre, sull'Italia.

Al nord molto nuvoloso in Liguria con deboli precipitazioni sul settore di levante; quasi sereno altrove; durante la mattinata migliora sulla Liguria di ponente e nubi in aumento su gran parte delle regioni tranne in Valle d'Aosta, Piemonte occidentale e Trentino Alto Adige, dove fino a sera, prevarranno le schiarite; rovesci sparsi sono attesi dal pomeriggio sulla Liguria centro-orientale, e locali deboli nevicate dalla serata sui rilievi friulani più orientali oltre 800 metri di quota. Gelate notturne diffuse nelle zone pianeggianti; riduzioni di visibilità per foschie dense e locali banchi di nebbia fino al mattino e dopo il tramonto sulla pianura padano-veneta e lungo i litorali.

Al centro e Sardegna bel tempo su coste ed entroterra di marche ed abruzzo e nubi sparse sull'isola, mentre una nuvolosità più estesa interesserà le regioni tirreniche peninsulari, l'Umbria e i rilievi delle regioni adriatiche con locali fenomeni sulla Toscana, più frequenti e concentrati dal pomeriggio sul settore settentrionale della regione; atteso qualche occasionale piovasco in serata anche sul Lazio settentrionale. Dopo il tramonto fino al mattino foschie dense e locali banchi dinebbia nelle valli e lungo i litorali; locali gelate notturne nelle zone pianeggianti.

Al sud e Sicilia sereno o poco nuvoloso con nubi in rapido aumento al mattino su Campania, coste tirreniche di Calabria e Sicilia; dal pomeriggio incremento di nuvolosità anche su Molise e Basilicata occidentale, ma senza fenomeni associati.

Temperature minime invariate su arco alpino, Sicilia, Sardegna e zone centro meridionali adriatiche; in generale leggero aumento nelle altre aree, più marcato su Toscana, Umbria e Lazio settentrionale; massime generalmente stazionarie tranne sull'arco alpino dove sono in diminuzione. Venti deboli variabili al centro-nord, ma con tendenza a rinforzare e adisporsi da sud-ovest su Liguria, alta Toscana e rilievi appenninici dell'Emilia-Romagna; deboli settentrionali al sud. Mari da mossi a molto mossi al largo mar Ligure e Ionio; da mossi a poco mossi il mar di Sardegna e l'Adriatico; poco mossi gli altri mari, ma con aumento del moto ondoso sul Tirreno settentrionale

Loading the player...

Le previsioni dell'Aeronautica militare per domani, venerdì 8 dicembre, sull'Italia

Al nord al mattino molto nuvoloso o coperto sulle regioni centrorientali, levante ligure, Valle d'Aosta ed aree montuose del Piemonte, con piogge o rovesci sparsi, in generale di debole intensità e nevicate sui rilievi alpini e prealpini al di sopra dei 1000 metri; poco nuvoloso sul resto del settore. Graduale diradamento della nuvolosità dal pomeriggio a partire dalle regioni occidentali, con in serata ancora molte nubi lungo i rilievi confinali alpini, con nevicate al di sopra dei 500 metri, e sulle aree costiere adriatiche, dove invece avremo rovesci o temporali sparsi.

Al centro e Sardegna al mattino cielo molto nuvoloso o coperto sulle regioni tirreniche, Umbria ed aree interne delle regioni adriatiche, con rovesci o temporali sparsi, più intensi sulla parte settentrionale della Toscana; velato sul resto del settore. Dal pomeriggio graduale estensione del maltempo alle aree costiere delle regioni adriatiche e successiva generale intensificazione dei fenomeni in serata.

Al sud e Sicilia molte nubi compatte sulla Campania, aree interne del Molise, Basilicata e Calabria tirreniche e parte meridionale della Sicilia, con piogge o rovesci sparsi dal tardo mattino sulla campania, in estensione serale al resto del settore tirrenico; generalmente velato sul resto del settore.

Temperature minime in lieve flessione sul Trentino-Alto Adige, Piemonte, Liguria centrale e Lombardia centrosettentrionale; generalmente stazionarie su Puglia, Calabria ionica e Sicilia; in aumento altrove; massime in calo su aree prealpine, Trentino-Alto Adige, Val Padana centrale; senza variazioni di rilievo, su isole maggiori, salento e bassa Calabria; in rialzo sul resto del paese, più deciso sulla Toscana. Venti da moderati al mattino a forti al pomeriggio da sud-ovest, sulle regioni centromeridionali e sulle aree costiere adriatiche del nord; generalmente deboli da nord sulle regioni settentrionali ma in rinforzo dal pomeriggio, a partire dalle aree alpine e prealpine; dalla serata moderati da ovest anche in pianura padana. Mari da agitato a molto agitato al largo il mar Ligure; da molto mossi ad agitati il Tirreno centrosettentrionale e l'alto e medio Adriatico; molto mossi il mare e canale di Sardegna; da mossi a molto mossi il restante Tirreno ed il basso Adriatico; da poco mossi a mossi lo stretto di Sicilia e lo Ionio.

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Il Ministro della Giustizia Andrea Orlando incontra L'ANM

Processo Occhionero, pm: "Carpite 3,5mln mail, è spionaggio politico"

Nuove accuse contro i fratelli del cyberspionaggio

Perquisizione nella sede della Consip

Consip, Sessa e Scafarto sospesi dal servizio per depistaggio

Il colonnello e il maggiore dei carabinieri accusati di aver distrutto prove utili agli inquirenti

Maltempo, ancora allerta in Liguria, Emilia e Toscana. Problema trasporti

I torrenti iguri sono sorvegliati speciali per rischio esondazione. A Brescello il comune ha previsto l'evacuazione del paese