Martedì 04 Luglio 2017 - 12:45

Migranti, oltre 100mila arrivi in Europa da gennaio

Oltre 85mila persone sono sbarcate in Italia

 Migranti, oltre 100mila arrivi in Europa da gennaio

Oltre 100mila persone tra migranti e rifugiati sono arrivati in Europa attraversando il Mediterraneo da gennaio ad oggi. Circa 2.247 sono morte o risultano disperse. Sono i dati resi noti dall'Oim, l'Organizzazione internazionale per le Migrazioni, nell'aggiornamento al 29 giugno. Nel dettaglio, sono arrivate 102.387 persone di cui 101.210 dal mare e 1.177 via terra.
Oltre 85mila persone sono sbarcate in Italia e quasi 9.300 in Grecia; in Spagna invece ne sono arrivate circa 6.500.

Gli arrivi in totale nel 2016 in Europa sono stati 387.739. Oltre 5mila i morti o i dispersi. Secodno i dati Oim aggiornati a maggio 2017, coloro che sbarcano sulle coste italiane provengono da Nigeria, Bangladesh, Guinea, Costa d'Avorio e Gambia. Arrivano da Siria, Iraq, Repubblica del Congo, Algeria, Afghanistan i migranti che sbarcano in Grecia.

Oltre 2.150 persone sono morte lungo la rotta del Medeterraneo centrale (dalla Libia verso la Sicilia); 60 le vittime nel Mediterraneo occidentale che collega il Marocco alla Spagna; 37 nel Mediterraneo orientale (dalla Turchia alle isole greche).

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Sede Ema, oggi il verdetto

Ema, sorteggio scatena rabbia anti Ue: all'attaco Salvini e Calderoli

L'estrazione ha premiato Amsterdam e ha scatenato le polemiche

Senza futuro, gioco, istruzione: 180 milioni di bambini a rischio

Oggi in tutto il mondo si celebra la giornata dei bambini ma per troppi di loro le prospettive di vita sono peggiori di quelle dei genitori

Cyberbullismo, vittima un adolescente ogni 10: i consigli degli esperti

I ragazzi non devono essere allarmati ma consapevoli che le loro azioni possono cambiare la vita di un loro coetaneo

Ostia, incendio circolo Pd: ripreso da telecamere chi ha appiccato fiamme

Una persona è stata ripresa dal sistema di sorveglianza mentre appiccava le fiamme