Domenica 16 Luglio 2017 - 13:30

Migranti, sindaci dei Nebrodi: Protestiamo ma non siamo razzisti

Una cinquantina di profughi sono stati sistemati in una struttura del territorio scatenando il malcontento

Migranti, sindaco di Castell'Umberto: Protestiamo ma nessuna rivolta, non siamo razzisti

"Non abbiamo fatto una rivolta, ma una protesta per evidenziare alcune criticità. Noi vogliamo un'accoglienza che segue alcuni requisiti, non siamo razzisti e non siamo violenti". Lo precisa Vincenzo Lionetto Civa, il sindaco di Castell'Umberto, nel messinese, che insieme ad alcuni concittadini ha bloccato l'ingresso a una struttura dove sono ospitati una trentina di migranti. "A questi ragazzi dico 'noi siamo con voi' - aggiunge -, tutti i sindaci della comunità dei Nebrodi sono disponibili a fare le cose in modo serio e non improvvisato". Domani si terrà un'assemblea di sindaci e cittadini dei Nebrodi, convocata proprio da Civa, per discutere della sistemazione dei migranti all'ex albergo 'Il Canguro'; una strttura, denuncia Civa, dichiarata da mesi inagibile, senza luce, con acqua fornita dal Comune di Castell'Umberto con morosità dal 2012. Per questo il sindaco si è accampato davanti all'ex hotel chiamando a raccolta concittadini e amministratori del territorio, lamentando di non essere stato consultato ma solo avvisato e tardivamente.

"Per forza in questa situazione sono dalla parte dei sindaci in rivolta. I numeri degli sbarchi sono tali che in un Paese normale farebbero mettere insieme tutti per affrontare un'emergenza... Se questo fosse un Paese normale", è l'affondo del segretario della Lega Matteo Salvini, che annuncia la sua presenza a Civitavecchia contro l'ipotesi che vengano fatte attraccare al porto navi con migranti.

Loading the player...
Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Vitalizi, si apre la partita. Rosato: Legge passerà con sostegno Pd, spero M5s sia con noi

Vitalizi, si apre la partita. Rosato: Legge passerà con sostegno Pd, spero M5s sia con noi

Inizia oggi l'esame della proposta alla Camera, dopo giorni di scontri e accuse reciproche di plagio

Forza Italia party (PDL) leader Berlusconi stands with Northern League leader Salvini and Fratelli D'Italia leader Meloni during a Northern League rally in Bologna

Prove di coalizione nel centrodestra: tre partiti più i civici

La ricetta di Giorgia Meloni, sposata da Brunetta, per Forza Italia, Lega e Fratelli d'Italia

Camera dei Deputati - Legge Elettorale

Legge elettorale, si riapre il confronto tra i partiti

La linea ufficiale vuole riaprire il tavolo di una nuova intesa a 4 con Movimento 5 stelle, Forza Italia e Lega

Il Presidente Mattarella con il  nuovo Ambasciatore d'Ungheria

Mattarella: Sui migranti discussione seria. Basta battute

Il Capo delo Stato interviene alla Conferenza degli Ambasciatori. "Multipolarismo positiva evoluzione del Dopo Guerra"