Giovedì 28 Aprile 2016 - 12:15

Milan, proprietario di Alibaba smentisce voci di interesse

Non hanno fondamenta le voci di una trattativa per rilevare la maggioranza delle quote del club

Jack Ma, leader di Alibaba

 Jack Ma, proprietario del giganti cinese dell' e-commerce Alibaba ha smentito le voci di una trattativa in corso per rilevare la maggioranza delle quote del Milan. Secondo i media italiani, Ma avrebbe offerto 400 milioni di euro a Silvio Berlusconi per il del 70% del club rossonero. L'ex presidente del Consiglio starebbe prendendo in seria considerazione l'offerta cinese, ma lo stesso presidente di Alibaba Ma ha risposto con toni ironici su Weibo, la versione cinese di Twitter. "È il Milan nella città italiana di Milano? Ho sentito che Mike Tayson dei Lakers è stato ultimamente a Milano, ma non sono sicuro se era il Milan. Ora Yao Ming sarà nei guai", ha scritto Ma sul social network cinese. L'imprenditore asiatico ha fondato Alibaba nel 1990 ed è anche il proprietario del club di calcio cinese Guangzhou Evergrande.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Milan, Lapadula: Abbiamo tutti i mezzi per andare in Europa

Milan, Lapadula: Abbiamo tutti i mezzi per andare in Europa

"Sto crescendo molto dal punto di vista umano e anche dal punto di vista tattico e tecnico"

Milan, arrivati altri 30 milioni da Ses: closing il 14 aprile

Milan, arrivati altri 30 milioni da Ses: closing il 14 aprile

Si aggiungo ai 20 milioni di euro già versati dalla cordata cinese di Sino-Europe Sports

Donnarumma: Spero di restare al Milan, ma ci penserà il mio agente

Donnarumma: Spero di restare al Milan, ma ci penserà il mio agente

"Gigio" ha ribadito fedeltà al club. Sugli screzi dopo il match con la Juve: "Nulla da chiarire"

Milan, Montella: Se continueremo così arriveremo in Europa

Milan, Montella: Se continueremo così arriveremo in Europa

"Ora dobbiamo continuare a pensare a noi stessi e non agli avversari"