Martedì 19 Giugno 2018 - 21:00

Milano, bimba di 7 mesi muore dopo aver ingerito un tappo, aperta indagine

Da accertare eventuali negligenze da parte dei genitori, che erano a casa con la piccola quando si è sentita male

Ambulanze a Milano

Tragedia a Milano: una neonata di 7 mesi è morta dopo aver ingerito il tappo di un profumo della mamma. Inutile l'intervento dei soccorritori del 118, che sono arrivati in pochi minuti e hanno portato la bimba all'ospedale pediatrico Buzzi: quando è arrivata in pronto soccorso già non respirava più e per lei non c'è stato nulla da fare.

La Procura ha disposto l'autopsia sul corpo della piccola e il pm di turno, Maurizio Ascione, ha aperto un fascicolo per omicidio colposo. Il magistrato ha anche iscritto i genitori nel registro degli indagati come atto dovuto per permettere loro di nominare i propri consulenti e partecipare a tutti gli accertamenti che verranno disposti nelle prossime ore. Compito dei medici legali sarà quello di fare piena luce sulla morte della neonata. L'obiettivo delle indagini, adesso, è quello di accertare se ci siano state negligenze da parte di mamma e papà, che lunedì mattina, poco dopo le 7, quando la piccola si è sentita male, erano in casa con lei e con il fratellino. Il bambino di pochi anni e la sorellina stavano giocando in bagno, mentre i genitori si stavano preparando per andare al lavoro. Il loro appartamento, nella zona nord di Milano, non è grande ma per qualche istante mamma e papà non hanno tenuto d'occhio i bambini, che sembravano tranquilli.

Compito del pm Ascione adesso è quello di capire, alla luce degli accertamenti, se ci siano stati profili di negligenza da parte loro. Di certo c'è che nessuno si è accorto che bambina aveva preso in mano il tappino del profumo e lo aveva messo in bocca. Solo diversi minuti dopo i genitori hanno visto che la piccola faticava a respirare e era quasi in fin di vita. A quel punto è stata portata di corsa al Buzzi, dove i medici del pronto soccorso non hanno potuto far altro che constatare il suo  decesso.

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Milano, Infortunio sul lavoro a Palazzo Reale

Milano, cade dalla scala a Palazzo Reale: muore assistente del pittore Bonalumi

Stava lavorando all'allestimento della mostra quando ha perso l'equilibrio ed è precipitato da circa quattro metri d'altezza

Niccolò Bettarini esce dall'ospedale: "Gli amici mi hanno salvato"

Il figlio di Simona Ventura sta meglio e può tornare a casa dopo l'aggressione davanti alla discoteca milanese "Old Fashion"

Milano, il figlio di Simona Ventura, Niccolò Bettarini, accoltellato fuori alla discoteca Old Fashion

Aggressione Bettarini, il gip: "Gli amici lo hanno salvato dalla morte"

Convalidato il fermo dei 4 indagati, che restano in carcere con l'accusa di tentato omicidio

Niccolò Bettarini accoltellato a Milano: i fermati non rispondono al gip

Il legale di uno dei giovani ora in carcere: "Non sapeva che il ragazzo picchiato fosse il figlio di Bettarini. Vuole chiedere scusa"