Lunedì 12 Febbraio 2018 - 20:00

Milano, carabiniere spara durante esercitazione e uccide collega

Il 33enne è morto mentre veniva portato in ospedale

Inseguimento fra ladri polizia e carabinieri nella notte a Milano

È Andrea Vizzi, 33 anni, il carabiniere morto nel corso di una esercitazione a Milano. Pugliese, originario della provincia di Lecce, è stato centrato da un collega accidentalmente durante un esercizio di tiro nella caserma Montello di via Vincenzo Monti a Milano.

Il militare faceva parte delle Api - Aliquote di primo intervento, in forza al Nucleo Radiomobile specializzato in emergenze e antiterrorismo ed è deceduto mentre veniva portato in ospedale.

L'incidente è avvenuto verso le 18 durante una esercitazione nei garage della caserma. Il collega del 33enne è stato portato in ospedale in stato di shock

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Udienza del Processo a Fabrizio Corona in Tribunale

Milano, Fabrizio Corona lascia il carcere di San Vittore

L'ex fotografo dei vip è andato via in macchina con la fidanzata Silvia Provvedi

Milano, Comizio Forza Nuova e Fiamma Tricolore

Militante Fn aggredito a Palermo, perquisizioni e antagonisti in Questura

Sono scattati i controlli in uno studentato e in alcune abitazioni, riconducibili ad ambienti di sinistra

Macerata, tensioni in occasione della visita di Roberto Fiore

Perugia, accoltellato militante di Potere al Popolo mentre attacca manifesti elettorali

Il 37enne ha raccontato alla polizia di essere stato accerchiato e colpito più volte. Medicato in ospedale: non è grave