Mercoledì 04 Ottobre 2017 - 11:00

Milano, ha abusato di una bambina cinese: fermato presunto aggressore

Scampia, le immagini del blitz delle forze dell'ordine

La Squadra Mobile della Questura di Milano ha fermato un italiano per la violenza sessuale a carico di una bambina cinese di 6 anni, avvenuto l'11 settembre scorso in via Bramante. L'uomo era stato immortalato dalle telecamere di sorveglianza della zona della 'Chinatown' milanese.

Alcuni fotogrammi sono stati diffusi ieri dagli investigatori, da giorni sulle tracce dell'aggressore, che aveva afferrato la piccola e l'aveva trascinata all'interno di un portone aperto. Solo le grida della bambina e l'intervento dei vicini avevano messo in fuga l'uomo, evitando il peggio.

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Como, incendio in casa: paura per quattro bambini

Como, appartamento in fiamme: muoiono papà e i suoi quattro bambini

È stato trovato del materiale accatastato nella casa: potrebbe essere stato il padre dei piccoli ad appiccare l'incendio

Smog, nube tossica su pianura padana. ClientEarth: "Ora misure coraggiose"

A nulla è servito il blocco ai veicoli diesel più inquinanti

Milano, 7mila euro per falsi permessi di soggiorno: in carcere 're delle trans'

Milano, 7mila euro per falsi permessi di soggiorno: in carcere 're delle trans'

Secondo gli investigatori, Biagio Lomolino era a capo di un giro di prostituzione dei trans sudamericane nel capoluogo lombardo

Esplosione di un ordigno davanti alla porta di un abitazione a Pioltello

Varese, ritrovata la ragazza scomparsa nel 'bosco della droga'

. Le indagini proseguiranno per accertare cosa sia accaduto nella notte di sabato e per individuare i colpevoli