Venerdì 11 Maggio 2018 - 15:00

Milano, "Harry Potter: The Exhibition" arriva alla Fabbrica del Vapore

Dal 12 maggio al 9 settembre la mostra sul mondo di Hogwarts

Milano, Anteprima Harry Potter The Exhibition

La magia del maghetto inglese più famoso del mondo sta arrivando alla Fabbrica del Vapore. Da sabato 12 maggio al 9 settembre 'Harry Potter: The Exhibition' farà vivere a tutti i fan un'esperienza unica, tra migliaia di oggetti di scena, costumi e creature magiche. Circa 130mila i biglietti già venduti per Milano - unica tappa italiana - che si vanno ad aggiungere alle 4,5 milioni di visite che la mostra ha già fatto registrare nelle tappe precedenti: Boston, Toronto, Seattle, New York, Sydney, Singapore, Tokyo, Parigi, Shangai, Bruxelles, Olanda e Madrid.

"Ci aspettiamo un grande successo per questa mostra che ha riempito di magia i 1.600 metri quadrati della Cattedrale - commenta la vicesindaco Anna Scavuzzo -. Oltre a tutti gli organizzatori e ai dipendenti del Comune che si sono fatti in quattro per portare Harry Potter in Fabbrica del Vapore, vorrei anche ringraziare l'assessore Marco Granelli e Atm per aver contribuito con due importanti novità: il ripristino della fermata del tram di fronte all'ingresso su via Procaccini e il naming della stazione M5 Cenisio, che finalmente riporta il nome della Fabbrica e le indicazioni per raggiungerla. Per tutto il periodo della mostra, inoltre, sarà aperto il cancello di ingresso dal lato della stazione metropolitana e sarà quindi più facile arrivare alla Fabbrica a piedi e con i mezzi pubblici".

I visitatori sono accolti da un padrone di casa che suddivide alcuni fortunati fan in una delle quattro case di Hogwarts: Grifondoro, Tassorosso, Corvonero o Serpeverde. La mostra presenta ambientazioni tratte dalle più famose location dei film - sala comune, dormitorio di Grifondoro, aule di Pozioni o Erbologia - che traboccano di oggetti di scena autentici, costumi e creature usati durante le riprese della famosa serie cinematografica. In aggiunta ad ambienti e messe in scena, sono presenti diversi elementi interattivi: come la Pluffa da lanciare nelle porte da Quidditch, la Mandragola da sradicare nell'aula di Erbologia o la poltrona gigante di Hagrid su cui sedersi all'interno della ricostruzione della sua capanna al limitare della Foresta Proibita.

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

'Antonio Guccione Portofino': al via il 18 maggio la mostra fotografica

33 scatti e 6 filoni tematici per una narrazione per immagini di 40 anni di storia

CERIMONIA ARTS AWARDS

È morto Tom Wolfe, l'autore di 'Il falò delle vanità'

Lo scrittore americano aveva 87 anni. Ricoverato per un'infezione, è deceduto lunedì in un ospedale di Manhattan

Torino, Salone Internazionale del Libro 2018

Salone libro, E. Rossi: "Attualità Machiavelli per difesa libertà Ue"

Il governatore della Toscana a Torino con Massimo Cacciari e Michele Ciliberto

Torino, Salone Internazionale del Libro 2018

Salone del libro, Limonov: "Sono un Russian man più aggressivo di Putin"

Prigionia, sentimenti, donne, cibo: intervista al poeta, scrittore e leader politico