Sabato 11 Febbraio 2017 - 14:15

Milano, picchiata e molestata sul treno: 16enne in ospedale

L'episodio è avvenuto ieri sera sul treno verso Mortara. Salvini: Maniere forti, una pillola e non lo fanno più

Stazione Ferroviaria di Brescia , binari e pendolari

Aggredita sul treno Milano-Mortara, una 16enne è stata ricoverata alla clinica meneghina De Marchi per contusioni multiple alla costola. L'episodio è avvenuto alle 21 di ieri sera. Stamani la minore ha raccontato l'accaduto alle compagne di classe, che l'hanno accompagnata al pronto soccorso. Sul caso sta indagando la polizia di Stato.

Secondo la prima ricostruzione, la 16enne, residente a Vigevano ma alunna in una scuola superiore del capoluogo lombardo, sarebbe salita su un treno in Porta Genova, sedendosi sull'ultima carrozza insieme a una conoscente. Quest'ultima avrebbe finito il suo tragitto ad Abbiategrasso, scendendo dal convoglio. In treno sarebbero saliti due uomini, descritti dalla vittima come cittadini di origine nordafricana, che avrebbero iniziato a prenderla a calci e pugni. Dopo averla palpeggiata nelle , sarebbero fuggiti. La 16enne non ha raccontato nulla ai genitori, e una volta ricoverata alla De Marchi è stata raggiunta dalla madre.

"Un gruppo di clandestini ha bloccato oggi per protesta la stazione di Mortara (Pavia), causando disagi a centinaia di persone. Due nordafricani avrebbero invece picchiato e molestato giovedì una ragazza italiana di 15 anni sul treno per Vigevano (Pavia). Basta, ci vogliono le maniere forti con questi balordi! Per quelli che bloccano i treni, un barcone e tutti a casa. Per quelli che violentano, una pillola, 'Zac' e non lo fanno più!". Così su Facebook il leader della Lega Nord, Matteo Salvini.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Milano, arrestato medico per tangenti: Ho rotto femore a 78enne per allenarmi

Milano, arrestato medico: Ho rotto femore a 78enne per allenarmi

E' accusato per corruzione, lesioni e turbativa d'asta

Confermata meningite meningococcica per giovane a Saronno

Confermata meningite meningococcica per giovane a Saronno

"Le sue condizioni, pur gravi, si sono mantenute stabili"

Parla Mario Cattaneo: I ladri conoscevano bene il mio locale

Parla Mario Cattaneo: I ladri conoscevano bene il mio locale

Intervista al ristoratore di 67 anni di Casaletto Lodigiano

Sparatoria nel Milanese, commerciante uccide ladro - il giorno dopo

Archiviata inchiesta su orefice che uccise rapinatore a Rodano

Il gip di Milano Donatella Banci Buonamici ha disposto l'archiviazione