Lunedì 09 Aprile 2018 - 15:00

Molestie, accuse a Geoffrey Rush. Il legale: "Non esce di casa e non mangia"

L'attore australiano ha sempre negato le accuse

Prima del film Pirates of the Caribbean: Dead Men Tell No Tales a Los Angeles

C'era anche il suo nome nella lunga lista di protagonisti del mondo dello spettacolo accusati di molestie sessuali nei confronti delle colleghe. Geoffrey Rush ha sempre negato ogni cosa, ma ora è costretto a vivere chiuso in casa evitando di incontrare chiunque.

A parlare della condizione attuale del premio Oscar è il suo legale. È "praticamente segregato in casa", ha detto, e "mangia a malapena" dopo che un giornale di Sydney ha raccontato di suoi comportamenti inappropriati in un teatro.

L'attore 66enne ha citato in giudizio il Daily Telegraph di Sydney che a novembre ha pubblicato in prima pagina la vicenda. Il suo avvocato afferma che Rush, in seguito all'articolo, "continua a soffrire per terribili conseguenze a livello emotivo e sociale". Il legale aggiunge che l'attore "si sente a disagio in pubblico e raramente prende parte a eventi sociali" e "si sveglia ogni mattina con una terribile paura per la sua carriera". 

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Addio a Verne Troyer: morto a 49 anni il 'Mini-Me' di Austin Powers

L'attore, affetto da nanismo, era in lotta contro la depressione

PARIS -  David Cronenberg

Venezia 75, a David Cronenberg il Leone d'Oro alla carriera

Il premio gli verrà conferito la prossima estate durante la Mostra che si terrà dal 29 agosto all'8 settembre 2018

FILES-GERMANY-FILM-FESTIVAL-CANNES

Cannes, Lars von Trier riammesso al Festival dopo sette anni

Il regista era stato bandito nel 2011 quando aveva rivelato le sue simpatie naziste e nei confronti di Hitler